Istantanee…

image

E coi pensieri messi nei cassetti giusti, l’inquadratura si completa.
Scatto la foto che cattura l’immagine pensata, costruita con piccole sfumature, impercettibili dettagli che solo con cuore sgombro si possono cogliere.
E sono contenta del risultato, dei fogli su cui avevo lavorato tanto, ma che poi avevo deciso di gettare: i progetti si ripensano così tanto!
Un po’ dispiace, ogni volta, ma il risultato finale, migliorato, ripaga degli sforzi e delle energie che sembravano andate perse. Con l’obiettivo idoneo, catturo anche i particolari che, prima avevo trascurato e gli scatti diventano ancora di più. Adesso ho tutte le istantanee sulla mia scrivania.
Seleziono e studio componendo pensieri. Riguardo altri fogli, ripenso al lavoro fatto, archivio come “da rivedere”.
La macchina ha le batterie cariche…

Foto: Pantheon Roma. Dettaglio interno.