H&M a via del Corso: l’idea tradita e l’occasione persa.

Come annunciato, ecco il post sul nuovo punto vendita H&M di via del Corso a Roma. Chi ha letto il post precedente sull’argomento (Maggio 2013) sa di cosa parlo.

Angolo via Tomacelli, ex Unione Militare. Acquistato da Benetton, riprogettato dai coniugi Fuksas, venduto al brand svedese ed inaugurato lo scorso 25 ottobre.
Ci sono stata.

Quando ho la possibilità di “entrare” in un’architettura è sempre un’emozione carica di aspettative.
Mi ero documentata, avevo visto foto, rendering, progetti: ero pronta! Volevo vedere come la realtà virtuale si era materializzata. Ogni volta è una specie di magia e l’ingresso, una sorta di “stargate”
Varco la soglia e mi ritrovo…
IN UN QUALUNQUE NEGOZIO H&M! Un negozio identico a tutti gli altri, che potrebbe essere in qualsiasi parte del mondo
CHE DELUSIONE!
Alla faccia della “flagship”, come chiamano questo punto vendita in tutti gli articoli che ho letto!
Alla faccia della mega festa “vippaiola”!
Scomparsi gli allestimenti interni e le pavimentazioni di Fuksas: l’interno è stato totalmente riprogettato (MALE!) da un team svedese.
Bianco e piatto.
La “bolla” che sale dal piano terra fino alla terrazza, è relegata in un angolo. Quasi una quinta che accoglie i camerini.

Che ne è stato della sua trasparenza e leggerezza?
Che ne è stato del suo essere il nodo della ristrutturazione?
Il cardine intorno al quale avrebbe ruotato tutto lo spazio?
Per spiegarmi meglio: guardate queste immagini.

Foto come da progetto  ( da http://www.fuksas.it/#/progetti/0006/)
Foto come da progetto ( da http://www.fuksas.it/#/progetti/0006/)
Foto come da progetto ( da http://www.fuksas.it/#/progetti/0006/)
Foto come da progetto ( da http://www.fuksas.it/#/progetti/0006/)
Stato di fatto (foto presa dalla rete)
Stato di fatto (foto presa dalla rete)
Stato di fatto (foto presa dalla rete)
Stato di fatto (foto presa dalla rete)

Mi sono documentata: quelle al sito di Fuksas non sono  render, ma foto. Qualcuno che è riuscito ad entrare nel cantiere  lo conferma, in ogni caso, anche se fossero un render, rappresentano tutto quello di cui ho appena parlato.

Aggiungo anche un’altra foto, fatta da me, per sottolineare la “pesantezza” della bolla, penalizzata anche dall’uso!

Dettaglio sull'uso dello spazio inviluppato dalla bolla interna: camerini!
Dettaglio sull’uso dello spazio inviluppato dalla bolla interna: camerini!

Superata la prima delusione, ho iniziato a visitare il negozio, aggirandomi tra stand caotici e percorsi intricati, tra i quali, l’edificio scompare. Unico punto di riferimento, la “teca” trasparente che, posizionata quasi al centro del locale, accoglie le scale tradizionali, quelle mobili e l’ascensore trasparente. Anche le scale tradizionali sono in cristallo ed il tutto da un’idea di leggerezza: la bolla è sempre sullo sfondo, si percepisce salendo.

Visito tutti i piani che, a parte la merce esposta, sono identici.
La meta è la cupola, ovviamente.
Salgo fino al terzo piano e qui, la seconda sorpresa: LE SCALE MOBILI NON RAGGIUNGONO IL QUARTO PIANO (moda uomo)!
Bisogna utilizzare le scale tradizionali, oppure l’ascensore!
Prendo le scale…
La mia curiosità per la cupola, viene parzialmente distolta da una finestra che si affaccia su via del Corso: scatto una foto:

Vista su via del Corso
Vista su via del Corso

Ma adesso devo salire fin lassù! Devo vedere dall’alto. Devo controllare la “bolla”, vedere il famoso skybar o ristorante che sia, e mi va anche un caffè…

Ma…le scale si fermano qui! Come si sale sulla terrazza?
L’ascensore?
NO!
NEPPURE L’ASCENSORE ARRIVA ALLA TERRAZZA! MA COME?
Avete presente l’espressione del bambino a cui è appena caduto il gelato dal cono?
UGUALE!

“deve esserci un passaggio segreto, una via alternativa come nel libro Il nome della rosa”!” penso…
Purtroppo avevo un appuntamento ed ho dovuto rimandare le ricerche.
Ma, cercando in rete, ho scoperto che: L’UNICO ACCESSO ALLA TERRAZZA è tramite un altro ascensore
posto all’interno della “bolla” probabilmente dietro i camerini, in ogni caso l’accesso non è consentito. La terrazza è stata utilizzata solo per il ricevimento dell’inaugurazione, ma è interdetta alla visita. Niente caffè!

Interno della Bolla-Cupola durante il Vip Evento (foto presa dalla rete)
Interno della Bolla-Cupola durante il Vip Evento (foto presa dalla rete)
Dettaglio della Bolla-Cupola dalla terrazza-dehors (foto presa dalla rete)
Dettaglio della Bolla-Cupola dalla terrazza-dehors (foto presa dalla rete)

Insomma, nelle foto sopra, è raffigurata la Bolla-Cupola che NON potete vedere!

Ed io che pensavo al Caixa Forum di Madrid, alle gallerie Lafayette, Harrods, El Corte Inglés …
CHE DELUSIONE!
Tornerò per verificare personalmente se ci saranno cambiamenti. Cercherò un responsabile che mi possa spiegare…
Peccato.
Poteva essere un bell’esperimento.
Finalmente una riqualificazione di qualità, qualcosa che valesse in se, la pena di essere visitata.
Si è tradotta nell’ennesimo negozio anonimo: per fortuna non hanno oscurato le finestre, almeno, c’è la speranza che, anche l’acquirente distratto butti un occhio e si accorga che laggiù, c’è Porta del Popolo.

Vista di Via del Corso dalla Terrazza-Dehors (foto presa dalla rete)
Vista di Via del Corso dalla Terrazza-Dehors (foto presa dalla rete)

Alla prossima.
Kali

Annunci

4 thoughts on “H&M a via del Corso: l’idea tradita e l’occasione persa.

    • La delusione sta proprio nell’aver sprecato un’occasione! Le potenzialità c’erano ed il progetto non era male. Adesso è un negozio come tanti: altro che “flag ship”! Peccato…E, stavolta, l’architetto non c’entra!

  1. Peccato, si sarebbe potuto realizzare un progetto diverso e sicuramente più creativo. Triste pensare che la bellezza passi in secondo piano rispetto alla sicurezza di far soldi comunque in quella location. E sicuramente avranno speso la stessa somma o quasi !
    Un bacione ❤

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...