Mood…

Sarà l’sms di Silykot di venerdì sera,
sarà per tutti i pensieri che sono seguiti,
sarà per mio padre che ancora non sta bene,
sarà che sta finendo anche ottobre,
sarà che l’Orso è partito stamattina per la Sicilia ed io, dopo 23 anni, non mi sono ancora abituata alle sue partenze,
sarà che ho il bucato da stirare, la casa da pulire e mille cose più importanti da fare, perché le scadenze si avvicinano…
sarà che per i motivi sopra  ho rinunciato un un pomeriggio-serata in giro per shopping con le amiche
sarà che non c’ho voglia di fare un tubo…
sarà che è già notte.
Sarà per tutto questo che ho voglia di un tè all’arancia e vaniglia che fa tanto inverno ed  i “soffi” da sgranocchiare?
Vado…

Foto presa dalla rete. Rappresenta Kali in questo momento: AMMAZZA AO’! Sti’ paparazzi stanno sempre in agguato!

Annunci

52 thoughts on “Mood…

  1. Eh no, non puoi salicizzarti anche tu.
    Non te lo permetto, ci sono già io con il mento che struscia a terra per il mio solito ‘vuoto dentro’, ma nonostante i pensieri, nonostante le incognite e i frequenti ‘due di picche’ che mi becco ad ogni week-end, reagisco e volo alto.
    Potrei specializzarmi a tal pro nel coaching, perchè non ho intrapreso studi di psicologia, ma ho pigliato tante di quelle mazzate in questi anni, che valgono più di tanti anni trascorsi a studiare, e la pratica vale più della grammatica.
    Cià, dai….andiamo a farci di the e ‘soffi’, chè poi soffiamo via anche i cattivi pensieri. Le preoccupazioni si affrontano meglio a pancia piena e con un sorriso convinto.
    Parola mia 😉
    :*

    • …e se lo dici Tu, non può essere che così!
      Vado a far scaldare l’acqua per il ferro da stiro e quella per il tè!
      😉
      P.S.
      COME DUE DI PICCHE?
      A quel principe li devo dirgliene quattro e minacciarlo di farlo tornare RANOCCHIO! Che io…SO’ MAGA!
      (“strega” sarebbe più utile…mmmm…si, decisamente!

  2. Sorellissima, io in fatto di architettura c’azzecco poco, ma certe cose mi rimangono stampate nella crapa in modo indelebile. La villa in intestazione è la Savoye di Le Corbusier, vero? C’ho la passione per il Bauhaus e lo stile Internazionale 🙂

    • YES! 30 e lode a Sonja!
      E’ villa Savoye a Poissy
      8)
      Quando ho postato questa foto su l’ho intitolata “EMOZIONE PURA” e corredata con questa didascalia:
      “Nessuna descrizione: non serve.
      Pura emozione, di quelle che si sentono nello stomaco e che è difficile da spiegare.
      Pensare:
      La bidimensione che si fa tridimensione, il poter camminare tra quelle linee di china, percorrere la rampa, salire la scala a chiocciola, affacciarsi dalle finestre a nastro, la suggestione del tetto giardino e l’assoluta modernità…per essere un’architettura concepita tra le due guerre.
      Insomma, in assoluto, la “visione” più emozionante del mio viaggio a Parigi e dintorni.”

      Qui ci sono altre foto:
      http://www..com/photos/kalispera2007/sets/72157622748343035

      • E’ davvero emozionante, da vedere, ma immagino anche da vivere, una casa così. Ah, il giorno che faccio una vincita col botto, prendi nota che ne voglio una uguale 😀

        O.T. Da qualche parte ho letto di una vostra eventuale salita non si sa bene se a Milano o a Torino. Ricordati che esiste pure Cremona, altrimenti ti diseredo, eh? 😉

      • OK, prendo nota e scopiazziamo la villa di Le Corbusier!

        Del mio desiderio di visitare Milano e Torino, nonché scusa per trovare gli amici blogger “indigeni” ho parlato nel post del Papero dedicato all’architettura della “porta di Milano” all’aeroporto Malpensa.
        Cremona?
        OK!
        Aggiungo un “passa da” al TOMTOM…
        OOOOOOPS!
        C’era già!
        😉

      • Ah, giusto per non dare adito a fraintendimenti di sorta e mantenere il mio ’30 e lode’ (meritatissimo ;)), io ci sono arrivata senza ‘croppare’ la foto nè rivolgermi a ‘SanGùgol’, perchè questa è la villa dei miei sogni e me la sogno pure di notte 😉

      • Ma che brava! Mica come un Papero di mia conoscenza che, però ha ammesso il misfatto e questo gli vale un bel 18 politico!
        😀
        Un mistero me la devi svelare: cosa, o chi, o quale congiuntura astrale, ti ha fatto innamorare di Villa Savoye? La maggior parte degli esseri umani non sa neppure cosa sia!

      • Nessuna particolare congiuntura astrale, bensì lo smisurato amore per l’arte e l’architettura di mio nonno materno prima, e poi le coinvolgenti lezioni di educazione artistica dell’ultimo anno di scuola media, dove avevamo una prof eccezionale che ha letteralmente levato la polvere dal libro che avevamo in dotazione per tutto il triennio. Dal momento che abbiamo toccato il periodo Bauhaus in poi, ho riallacciato tutti i fili logici che mi riportavano ai pomeriggi trascorsi col nonno a sfogliare libri e nel mio piccolo ho stupito la prof facendole un disegno a carboncino della Savoye, perchè mi era entrata sotto pelle. E ribadisco che se dovessi fare quel ‘botto’, t’ingaggio al volo: la voglio anch’iooooo!!!! 😉

      • Nonno Gustav era un mito, uno dei primi giochi che mi aveva regalato era la steckpuppe di Margaretha Reichardt 🙂
        E la prof una vera forza della natura: 1,50 di altezza e ben tornita, con una mente apertissima che non mi ha fatto rimpiangere per nulla il pensionamento della collega dispotica che sapeva solo urlare: “Seduti e bboni”.

  3. un tè non si rifiuta mai. a chi devo rivolgermi? alla befanella quassù? :ops: non si dice così alla persona? ma ci pensate davvero se fossimo state ad un tiro di schioppo una dall’altra, come avremmo potuto sollazzarci nella casa di turno? quante gocciole avresti trovato qui, kali!!! 😀

    • BEFANONA PRESENTE!
      (In fondo il salto dell’immagine avatar è ottenuto grazie alla mia formidabile ed invisibile scopa magica!)
      Come hai ragione!
      Sai che chiacchierate davanti a tazze di tè, cioccolata con panna, biscottini vari (AAAAAAAAAAAH; anche dalle Tue parti si gustano le gocciole!:-D)…per non parlare delle merende con… “P&M”!
      Ma dobbiamo prendere un treno e farlo sul serio!
      MANNAGGIA!

  4. Ehi, c’ero pure io alla “”””Casa-Maison”””” (da notare che l’ho scritto con l’iniziale maiuscola, quasi fosse un nome proprio), ricordi? Forse non sono il “dissacratore mascarato” che mi accusi di essere.
    E la mousse au chocolat? Bellissime emozioni e bellissima giornata ma soprattutto gustosissima mousse.

    • TOH! Ragazze! Guardate chi c’è! L’Orso in trasferta! Quello che, per telefono al resto del “gruppo vacanze” che ci chiamava da Dineyland Paris (LORO s’erano dati alla cultura…) per sapere cosa stessimo visitando di bello, rispondeva: UNA CASA! UNA CASA! CAPITE! Poi s’è fatto perdonare con un pranzo francese concluso con una mitica mousse…
      Hem…come “soprattutto” gustosissima mousse? LO VEDI?!?!?! MI STAI RI-DISSACRANDO LA VILLA!
      😉

      • Io rido…
        Rido perché la frase “ma soprattutto gustosissima mousse” è un capolavoro!
        E per me che ho il privilegio di leggerla e al tempo stesso “visualizzare” l’espressione sorniona dell’Orso, è doppiamente divertente!

      • ECCO!
        Vi siete coalizzati!
        Allora: PAPERO PUZZONE!

        P.S.
        Dopo 3 ore che mi aggiravo per la villa,
        (il cui tempo di visita stimato dall’opuscolo che ci era stato dato all’ingresso, era un’ora e mezza)
        visto che mi ero persa nell’ennesima inquadratura, l’Orso diceva: “Vabbe’ adesso che l’hai vista tutta, la conosci a memoria, sai quanti sassolini compongono la copertura di ghiaia del tetto giardino… ce ne possiamo andare?”
        Hem…fine della pazienza plantigrada?
        In effetti avevo visto davvero tutto, ero stanca e…c’avevo pure fame!
        😉

      • Dai, dai non stiamo lì a guardare il tramezzo nell’intonaco, all’Orso si può perdonare tutto, io sono qui al monitor e mi sembra di vederti che mentre scrivi e commenti, ti brillano gli éuggi 😉
        Secondo me diceva: ‘una casa’, perchè non voleva far sentire in imbarazzo coloro che si stavano facendo una cul…tura così a Disneyland Paris.
        E poi, secondo me era così felice di vederti felice mentre spaziavi nella villa, che quel pranzo finale anche se vi avessero servito locuste fritte, era un pasto da re 🙂

  5. Comunque… comunque…
    Quando il “mood” non è dei migliori, non ti rimane che andare sul mio blog, selezionare la categoria juke-box, e scegliere una allegra canzoncina a caso…
    No, dai… sto scherzando… Non vorrei avere una Kali sulla coscienza!
    Un abbraccione!

  6. @sonja: Complimenti Sonja, penso proprio che sappia leggere i pensieri altrui, infatti come Tu stessa hai scritto, l’ho detto solo per non fare lo snob nei confronti delle “veline” che si stavano accul….turando ad eurodisney.
    Comunque, piacere di incontrarTi personalmente. Avevo sentito parlare di una persona speciale dalla padrona di casa.
    Ciao

    @paperi si nasce: hola Federico. Ti giuro che sono stato felice di accompagnare Kali nella visita della “casa”, è grazie a Lei se ho imparato tante cose che spesso mi danno la possibilità di “spararmi le pose” e , comunque avreste dovuto vedere la Sua felicità in quel momento.

    @Kali: Grazie, poi mi fai sapere il costo per l’utilizzo per scopi privati di blog altrui.

    • Se seeeee confessa! Avresti voluto andare a Disneyland Paris anche Tu! Confessa che il tuo sogno è abbracciare Biancaneve!
      😀

      A proposito dell’ UIDBA (Uso Improprio Di Blog Altrui) non c’è una tariffa: lo facciamo tutti ed è pure divertente!
      😀

    • @Orsorossomatto : Ma buon giorno, felice di fare la tua conoscenza 🙂 Diciamo che ho imparato bene a leggere fra le righe, e accanto a una Donna speciale come Clara non può che esserci un Uomo altrettanto speciale.
      Il piacere e l’onore di potervi chiamare Amici, è tutto mio.

  7. Che vita indaffarata ho in questo momento, nel bene e nel male…e come mi piacerebbe unirmi a questo tè, magari potrei portare gli shortbread che mi piacciono tanto.
    ti abbraccio, cara Kali, bacioni e a presto!

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...