Un post a rete unificata

ATTENZIONE
Il racconto riprenderà il più presto possibile.
adesso copio&incollo dal Blog di Paperi si nasce
———————————————————————-

Mi unisco all’iniziativa che si sta diffondendo nella rete.
Date anche voi un’occhiata a questo link, dove si chiariscono bene i dettagli della cosiddetta legge “ammazza-blog” di cui tanto si sta parlando in questi giorni.
Io ho letto… e la cosa mi ha abbastanza inquietato.

Annunci

on the road…

Parlare dei viaggi, ultimamente, mi mette un po’ in difficoltà.
Non vorrei sembrasse un modo per vantarsi,
non vorrei urtare la sensibilità di chi non ha potuto  andare in vacanza…
In realtà vorrei solo raccontare per immagini ciò che ho visto,
condividere con gli amici un po’ di bellezza,
qualche attimo di serenità.
Buon viaggio…

Agosto 2011: BRETAGNE il giro “in senso orario”.
La Còte d’Emeraude con Rennes, il Morbihan con il suo splendido golfo, Vannes, Carnac ed gli Alignements di megaliti (anche i Menir di Obelix!), la Presqu’ile de Quiberon e la sua Cote Sauvage poi una puntata nella Loire-Atlantique per vedere le saline di Guérande e risalendo una sosta a Lorient per il Festival InterCeltique. Poi il Finistere…la Bretagna più affascinante. Quella dell’Oceano, delle tempeste, dei fari da scalare, delle eriche, del vento, dei piccolissimi porti di pescatori, del turismo quasi ASSENTE, delle scogliere…Concarneau e la Ville Close, Pont Aven sulle orme di Gauguin, Bénodet e le spiagge di Proust, la Cornouaille con le Pays Bigouden, Quimper e la sua faience , Douarnenez e le sue sardine. la Presq’ile de Crozon e il nuovo Pont de Térénez sul fiume Aulne inaugurato nell’aprile 2011. Brest e poi su, su verso i Pays des Abers tra l’alternarsi delle maree. Poi Roscoff e l’affascinante Morlaix. Concludere il giro tornando nella Cote de Granit Rose (Cotes d’Armor) per vedere “La Maison Entre Les Deux Rochers” a Castel Meur e percorrere il “Sentier des Douaniers tra Ploumanac’h e Perros-Guirec. Poi ancora su, per tornare a mangiare le ostriche a Cancale e poi nella Manche per rivedere Mont Saint Michel stavolta, al tramonto e con l’alta marea. Ferragosto a Chartres e ultimi tre giorni di vacanza a…Parigi per vedere le famose “plages” sulla Senna il parco Citroen, il Pendolo di Foucault…

Ancora devo selezionare le foto per raccontare tutto questo…
piano piano.
Iniziamo con Concarneau…


                                     Grazie a google maps