ricordi in ordine sparso…

 

Complice un blog che sta risorgendo dalle ceneri come l’araba fenice,
(alla faccia di chi lo aveva cancellato, pensando così eliminare ogni traccia),
complice lo stato d’animo un po’ così,
la volontà in "stand by",
i pensieri "in giostra" come le balle del post precedente…
ho fatto un tuffo tra testi ed immagini, rivalutando scatti archiviati e ripercorrendo un po’ di quelle strade,
annusando la pioggia, contemplando arcobaleni e onde d’oceano in burrasca.
Con le note della Mannoia che sono tornate a risuonarmi in testa…
insomma…
vi va di fare un salto in Irlanda con me?
 

Qui siamo a DINGLE, nella Contea del Kerry
Dingle sta sulla penisola omonima (Corca Dhuibhne in Gaelico Irlandese) che si protrende sull’oceano Atlantico.
Su questa facciata è raffigurato, in maniera decisamente originale, il delfino FUNGIE.
FUNGIE ne è un po’ il simbolo dal 1984 data nella quale decise di unirsi ai pescherecci e seguirli durante le battute di pesca.
Adesso molte imbarcazioni si offrono di portare turisti a fare un giro nella speranza di avvistare Fungie e, pare, non pretendano compensi nel caso la "Star" non si faccia vedere!

La penisola di Dingle è un posto magico, ancora un po’ selvaggio dove il tempo sembra essersi fermato.

Se piove non si rinuncia al giro e quello che si riesce a vedere dagli affacci naturali è incantevole.

 

 


Inoltre è stato possibile fare la conoscenza di un frettoloso, ma affamato gabbiano che…vi presento:

 

Lo so, manca un pezzetto d’ala, ma il soggetto aveva fretta…il cracker l’ha preso in atterraggio ed è decollato subito dopo: quando si dice…"fast food"!

 

Che dire del mulino ottocentesco ancora funzionante "Blennerville Windmill", situato poco fuori Tralee?

E’ il più grande mulino a vento funzionante d’Irlanda.

 


Dietro, la porzione di uno spettacolare arcobaleno che si staglia su un cielo scuro di pioggia…e pioggia fu!

Questa "visione" ha suggerito un vecchio post di questo blog, del quale riporto poche righe:


 

In Irlanda, devi camminare con passo leggero, sui solai di legno.

Devi avere spirito leggero,

per accettare la pioggia incessante o improvvisa.

Devi avere cuore leggero,

perché ciò che vedrai

lo caricherà di emozioni.

E una mente leggera,

per ricordare i colori

dei mille arcobaleni.

 

Kali

 

Annunci

16 thoughts on “ricordi in ordine sparso…

  1. anche io sono rimasta incantata dall’irlanda … il verde dei prati che si unisce con l’azzurro del cielo o del mare … la pioggia che ti sorprende improvvisa … gli arcobaleni che spuntano come funghi …magica, è una terra magica … non so se mi piacerebbe viverci (troppa "acqua" che scende dal cielo, per i miei gusti) … ma sicuramente, mi piacerebbe tornarci!!! 🙂

  2. bella la casa con il delfino!!! forse un pò kitch :-s 😀 …ma originale :-)belle come sempre le foto …colte al momento giusto ..e molto veri i versi che chiudono il postun sorriso

  3. in irlanda sono stata solo a dublino, ma mi piacerebbe tanto tornare a girarla tutta…sono contenta del risorgere dell’araba fenice….facciamo un pulman con te e lilla? tutte e tre vestite da signore irlandesi old style…sai che carine!:-)

  4. Ragazza…. tu mi stai dando un colpo al cuore!Mi conosci da poco… veramente molllllltooooo poco… ma l’Irlanda è nei miei pensieri da quando ero piccola!Ho commentato, postato… detto e ridetto che vorrei visitare questo posto… e alla mia veneranda età, non solo non ho visitato l’Irlanda ma a furia di passare le dita sulle pagine fotografiche dei miei libri che parlano di posti meravigliosi, le mie impronte digitali si stanno assottigliando…Come è piccolo il mondo….e sono contenta che stai risorgendo… me l’avevi promesso!…. ;-)Buon martedi!

  5. @ Tutte.il blog che sta risorgendo, purtroppo, non è questo, anche se faccio di tutto per dedicargli quel "minimo sindacale". "L’Araba Fenice" è il blog sul viaggio in Irlanda di cui parlavo qualche post fa, quello cancellato arbitrariamente dagli innominabili vicini di casa e del quale avevo scritto tutti i testi.Tornare in Irlanda non mi dispiacerebbe proprio anche perché mi manca la parte settentrionale dal Donegal fino a tornare a Dublino (sempre per colpa di qualcuno che mi ha fatto perdere tre giorni in un posto fetentissimo!) Quindi, sarebbe bello organizzare davvero: sono sicura che con Voi…sarebbe tutta un’altra storia! Inoltre il look "vecchia signora irlandese" mi fa morire dal ridere!L”Irlanda non è carissima (a parte l’acqua minerale: la birra costa meno!) ed ha l’euro. Si dorme nei B&B e si mangia nei Pub, insomma, coi voli Low Cost si può fare.P.S.@ PaolaPurtroppo non posso ancora conoscere molte cose di Te, ma sono contenta di condividere questa passione per l’Irlanda.Ai miei link potrai trovare il racconto del viaggio (in progress: per ora ho ripubblicato 8 giornate e relativi pensieri) e le foto. Altre foto e racconti sono su questo blog da Agosto 2007 in poi.

  6. P.S.Il blog si chiama MILLE ARCOBALENI ed il titolo nasce proprio dall’ultima frase del post sopra.http://blog.libero.it/KalisperiKKa/L'avevo aperto per raccoglierci le emozioni personali che non potevo condividere nel blog comune e, in pratica, ci avevo postato gli stessi scritti raccolti qui (ma nulla collegava i due blog, perché questo volevo tenerlo solo per me e per i miei amici: già subodoravo qualcosa che non andava…).poi, dopo i fatti che sapete, l’ho riconvertito, ma quei "post di pensieri" sono ancora li.

  7. e se intonassimo tutte insieme la canzone di masini??? troppo volgare??? vabbè … allora rifacciamoci con un bell’albertone nazionale … ‘a vicini … ve c’hanno mai mannato a quer paeseeeeeeeeee … sapeste quanta gente che ce staaaa … er primo cittadino è amico mio… voi diteje che ve c’oh mannato ioooooooooo … e va, e va … ‘

  8. DEDICATO AI SOGGETTI CITATI NEI COMMENTI CHE SI SONO INTRUFOLATI QUI:
    Eh, si! Si parla anche di voi: contenti? Vi conoscono proprio tutti ormai! Siete felici? Adesso che avete ficcato il naso anche qui…potrete dormire tranquilli! *RIDO*

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...