Gres porcellanato…

 

Ieri ero con dei committenti per la scelta dei pavimenti da esterni.
Dopo aver visitato vari rivenditori, ci dirigiamo sull’Aurelia, passando per una strada secondaria, circondata da fattorie, campagne, boschi e…"peripatetiche colorate" discinte come d’ordinanza ed in attesa.
Una ogni cento metri: doveva essere l’ora di punta nonostante fosse prima delle 13.
Un tamponamento evitato per un soffio, a causa della macchina che precede che, improvvisamente e senza freccia, decide di inchiodare per "contrattare".

Si riparte e si giunge a destinazione.

Visita guidata in uno "show room" enorme e mal organizzato: già le balle erano in giostra.
"Rivenditore-guida turistica" incapace di fornire dettagli tecnici: la giostra era diventata un "calcinculo"…
ma il clou doveva ancora arrivare.
Tra un gres porcellanato ed un clinker
arriva la ca****a.

Più pesante di una lastra di Trani,
più indigesta dei miei
Knodel raccontati in "esperimenti in cucina".

Alcuni committenti hanno un brutto vizio.
"Quanto je piace da chiacchierà"
e così finiscono per andare "fuori tema".

Complice la domanda del "Rivenditore-guida turistica", su quale strada avessimo percorso per arrivare fin li…
tac!
E’ scattato il racconto del mancato incidente e della sua causa.

Io che fremevo per la divagazione, la perdita di tempo e le balle che, ormai, erano sul "blu tornado" di Gardaland, alla frase del "Rivenditore-guida turistica"
"IO SONO RAZZISTA"
(e censuro la sequela di cose irripetibili dette)

vincendo un enorme senso di disagio,
reprimendo la voglia di intavolare una discussione, che le battaglie tra ultras sarebbero sembrate girotondi,
e soprattutto il desiderio irrefrenabile di urlargli in faccia che, non solo, non mi fregara un benemerito cavolo del suo nazi-pensiero, ma ritenevo pure sconveniente che un addetto alle vendite esponesse i suoi credo alla clientela…

sono scesa dal "blu tornado",
ho raccolto tutta la calma e l’educazione di cui sono stata capace e con uno sbrigativo
"le faremo sapere, appena riviste misure e dettagli"
ho guidato fuori "dall’antro" i committenti ed ho sperato che, quella bella parete rivestita in lastre di finta  pietra gli franasse addosso.

Inutile dire che l’ordinativo di quasi 300 mq di pavimentazione in gress porcellanato massivo, antigelivo, antisrucciolo, anti scheggiatura, dimensioni 15 x 15 colore "sand", made in Italy (Sassuolo, MO), da montare con fuga color grigio cemento da 3/4 mm…

E’ STATO ORDINATO ALTROVE!

echeccavolo!
A denti stretti

 

(foto prese dalla rete)
 
Annunci

9 thoughts on “Gres porcellanato…

  1. ti prego, torna dal rivenditore con la fattura dell’altro rivenditore e fagli una sceneggiata tipo julia roberts in pretty woman quando torna nel negozio di vestiti in rodeo drive: "si ricorda di me??? sono venuta qui ieri … (sventolandogli la ricevuta sotto al naso) … lei lavora a provvigione, vero??? … ha commesso uno sbaglio, un enorme sbaglio … ora vado, ho altre sette ville da piastrellare" … e tutta soddisfatta, giri i tacchi e te ne vai!!! 😉

  2. meglio….sono andata da ABDUL il congolese e gli ho dato tutti questi soldi!!!!!!!!ho comprato da lui le piastrelle, anchese costavano di più delle sue….ma credo lei mi possa capire….sa…(abbassando la voce) non sta bene dirlo, lo so, ma…sono razzista anche io….gli st****i proprio non li sopporto!

  3. @ La GattaUAH! UAH!Sarebbe morto di infarto!UAH! UAH!Avrei anche aggiunto:"A proposito, tra le "peripatetiche colorate" ce n’era una "viso pallido": mi sa che era sua figlia!UAH! UAH!Ictus sicuro!

  4. Prima o poi vi vedo, voi tre, le Charlie’s Angels de’ noantri, a andare a fare visita a rivenditori di piastrelle, commesse scortesi, vicini meschini, e tutta la fauna variegata che Kali ci racconta, e farvi giustizia a (male)parole…

  5. @FEDERICO: ma sai che è un’idea??? Jill Munroe = La Gatta (la biondissima Farrah Fawcett); Kelly Garrett = Kalispera De Kalisperis (la splendida Jaclyn Smith); Sabrina Duncan = Lilla … (la maschiaccia del gruppo: Kate Jackson)ci manca un "capo" ed un "coordinatore" … chi fa il misterioso Charles Townsend e l’imbranato John Bosley???

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...