Ti tengo io…

Ti tengo io!

Ti tengo io,
ti puoi fidare.
Tuffati…

acqua...
Come nella "Dolce Vita"…
nella Fontana magica,
in una notte magica…

ROMAnticamente...ROMA

...di una ROMAntica
ROMA.


Roma
25 Dicembre 2009

Sempre meno idee da condividere,
lo so…
Però Vi penso
e vi dedico questi scatti.
Buona giornata.
Kali

P.S.
Se vi interessa guardarli in una definizione migliore o più grandi, cliccateci sopra.
Anche no…
Che c’avete di meglio da fare!
😉

P.S.P.S.
Dimenticavo, la prima foto è un dettaglio della "Fontana dei quattro fiumi" di Bernini a Piazza Navona.
Il "fiume" è il Rio della Plata.
Lo so, lo so, sarebbe difficile "tuffarsi " da S. Agnese in Agone e finire nella Fontana di Trevi…
MA QUANTO SIETE PIGNOLI!
;-)))))

  

Annunci

28 thoughts on “Ti tengo io…

  1. "buttati, che è morbido"!!! ;)sembrano delle cartoline!! bellisime!!non importa se non hai idee da condividere … continua a condividere ‘emozioni’ … che va benissimo!! :)baci!!!

  2. @ LillaGrazie, grazie per l’apprezzamento alle foto.Sul morbido…avrei dei dubbi: prima dell’atterraggio, io, avrei fatto sparire il panettone, ma qui si tratta d’acqua…bassa! Panettone nella vasca? Nooooo! Che si inzuppa tutto. che spreco!@La GattaFai bene a non crederci!L’ho mangiato tutto!(vedi sopra)

  3. p.s. quanto alla logistica, se in un libro che ha venduto ziliardi di copie uno ci annegava nella fontana, direi che il tuffo ci sta tutto!

  4. io a casa ho ancora un panettone GENTILINI (capisci amme’!!) e due pandoro bauli … chi volesse far colazione con me, è il benvenuto!! PS: panettone inzuppato = panettone sprecato??? perchè, tu non hai mai fatto la zuppetta con l’acqua???? io si!! 🙂

  5. @ La GattaAspe…non ho capito la storia del libro, della fontana e dell’annegato: AIUTO C’E’ UNA DISERZIONE DI NEURONI?@LlllaA me non piace fare "la zuppetta", preferisco i gusti assoluti, se poi, il liquido è quello in ricircolo della fontana. BLAH! Magari fosse cioccolata calda, bella densa, una "pucciatina" ci starebbe proprio bene!@La Gatta & LillaIn Kali-dispensa:1 Pandoro2 Panettoni (il secondo comprato, alla faccia della dieta, a fine feste per una spesa di ben € 0,99)Cioccolata belga per la "fonduta"FACCIAMO MERENDA?Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

  6. nemmeno io amo le zuppette, un sapore alla volta.solido con soldio, liquido con liquido..il libro (vergogna su di me) è angeli e demoni (doppia vergogna, lo so, fa schifo, ma mi hanno imbrogliata!), nel quale, gfra le varie stronzate tipo tuffo da elicottero nel tevere sull’isola tiberina e chiese inesistenti, c’è un tizio che affoga nella suddetta fontana….un plauso a te perchè non ne sapevi nulla!

  7. il liquido in ricircolo della fontana fa un pò schifetto anche a me … però, la zuppetta con il caffelatte o con la cioccolata … beh, è tutta un’altra storia!!! per la merenda … sto arrivandoooooooooooooooooooooo!!!

  8. PS: ah, dimenticavo di dire che per me la zuppa è proprio un momento di pura estasi dei sensi e, per farla come dico io, non si deve mai inzuppare un biscotto per volta … ma devono essere almeno due!!!

  9. @ La GattaAHHHHHHHHHHHHH! Che sollievo!Non ho letto quel libro.M’è bastato vedere (perché trascinata) "Il Codice Da Vinci" per capire che Dan Brown non è il mio genere, ma questo è un limite, perché per farsi un’idea precisa di un autore bisogna "leggerlo", ma, dopo l’esperienza massacrante di "Tre metri sopra il cielo", letto solo per "colmare la lacuna" e perchè intrigata dall’idea di questo libro definito "underground" che girava in fotocopie…ho deciso che non avrei ripetuto l’azzardo!Uff…adesso m’è venuta la curiosità di scoprire le cavolate che ha scritto Dan Brown in "Angeli e demoni"… dovrò resistere!;-)@LillaMetto a scaldare la cioccolate…:-P”

  10. ah io avevo letto il codice da vinci per lo stesso motivoe avevo giurato di non farlo più…con angeli e demoni mi hanno fregata…era morto l’altro papa e me lo hanno venduto come "ahhhhh, parla proprio di queste coseeeee!!! è bellissimo, descrive benissimo roma…"…tu sei architetto….credo che andresti a casa sua menarlo!a parte le frasi in italiano che sono tipo "io andare bere vinno", il che tio dà l’idea dell’accuratezza delle sue presunte "ricerche" per scrivere i suoi capolavori , se nemmeno si è preoccupato di scrivere tre frasi in italiano corretto…ci sono chiese misteriose in piazza barberini (forse l’albergo è statao scambiato con una chiesa…o forse il blockbuster…), annegamenti nella fontana suddetta (…) tuffi dall’elicottero che precipita (su roma…) nel fiume altezza dell’isola tiberina con nessuna conseguenza, esplosioni atomiche nel cielo sopra san pietro (non sto inventando niente), elicotteri che si innalzano tipo apocalypse now dietro a castel san’angelo (ma…e i cavi della luce? le macchine?)io lo leggevo in inglese e ogni volta tornavo indietro dicendomi "forse non ho capito IO…forse non ho capito l’inglese…"invece avevo capito benissimo….comunque il giudizio critico che do del libro è molto sottile e articolato….è una stronzata cosmica!

  11. salame inzuppato nella cioccolata??? questa non l’avevo mai sentita!!! ero rimasta agli zii del mio ex marito (emigrati in belgio) che facevano colazione con il pane e mortadella inzuppato nel caffelatte (giuro, visti io con i miei occhietti santi!!!) … ma salame e cioccolata no … magari glielo suggerisco … :)riguardo a dan brown … proprio non riesco a farmi convincere a leggerlo … :)riguardo al ‘io andare bere vinno’ … forse l’ha scritto dopo aver bevuto!! 😉

  12. io non ti dico niente delle foto… me sto’ a rosicà…. uff…. adoro le foto in notturna ma con la mia compattina vengono una skifezza! 😦

  13. un caloroso applauso al giudizio della gatta, su " angeli e demoni ": è davvero una colossale e irrimediabile accozzaglia di scempiaggini! ma il poverello, dan brown, si sa, soffre di manie di grandezza. per spegnerlo, bisognerebbe metterlo al confronto con il nano b. a furia di sparare cavolate finirebbero per ammazzarsi a vicenda!belle, bellissime le tue cartoline notturne! ahhhhhhhhhhhh… roma by night!:-))

  14. @ La GattaOk, in tuo onore, OLTRE alla cioccolata, preparerò uno dei miei mitici (a giudizio altrui) rotoli alle patate e alla cicoria ripassata, inoltre ci sono le salsicce fatte come una volta (senza conservanti, zuccheri, antiossidanti e porcherie varie) fatte da un mio ex compagno delle elementari ed essiccate da me medesima. L’Orso snobberà la cioccolata: già lo so…P.S"stronzata cosmica": non potevi essere più esaustiva! UAH! UAH! (stra-rido!)@Lilla"pane e mortadella inzuppato nel caffelatte"… Ero rimasta al cappuccino consumato come dessert dopo una lauta cena in quel della Val D’Aosta dai turisti tedeschi-olandesi-belgi…@Signora dei SogniGrazie per il giudizio sulle foto.Sto sperimentando qualche potenzialità del "mostro" e devo dire che mi sto divertendo un sacco, anche se occorrerebbe molto più tempo per imparare a "domarlo" completamente.Come ben sai, spesso non basta solo una buona fotocamera (a fotocamera uguale non corrispondono uguali risultati…ma va’, che scoperta eh?),serve anche…(…)il fattore "C"!;-)))UAH! UAH!@FabGrazie cara!:-)@VirginiaGrazie!Per quanto riguarda la recensione "Gattesca": sono d’accordo!

  15. vedi commento miagoloso … (nùn ce credo, nùn ce credo … pappappero)PS: ehmmmm … allora … dunque … in un periodo buio (buissimo) della mia vita (quando dal nervoso ero capace di addentare pure il frigorifero) … le mie cene consistevano in: primo, secondo, contorno e frutta consumati a casa dei miei (prima di andare a casa mia) … caffelatte e (tanti) biscotti consumati a casa mia verso mezzanotte prima di andare a dormire … gnocchi metà col pomodoro e metà con la salsa ai 4 formaggi consumati sempre a casa mia verso le 2 di notte … :S … se ci ripenso mi sento male … ma giuro, l’ho fatto … e pensa che pesavo 5 kg meno di adesso … ma la rabbia mi faceva metabolizzare tutto!!

  16. lilla, caspita…. mi sento male al solo pensiero degli gnocchi alle 2 di notte!kali, come vedi siamo in due a non credere al rotolo di patate….io personalmente dubito della fattibilità di una cosa del genere

  17. P.S.Anch’io, ho collassato sugli gnocchi alle 2 di notte…Lilla! Altro che rabbia, quella era la furia di una comitiva di pitoni non più solitari!

  18. al solo pensiero mi viene da dar di stomaco … ma l’ho fatto … anzi, ho fatto pure di peggio … :SPS: si, devi proprio organizzare una merenda … siamo peggio di s. tommaso … non ci crediamo finchè non ci mettiamo il naso … anzi, i denti!!! 😉

  19. Ehi, alla merenda voglio venire anche io… Mi invitate?Il caffé alla macchinetta era decente, la compagnia eccellente, ma una kalimerenda val bene un viaggio…PS: mi ero ripromesso di nondirtelo più, ma non ce la faccio. Le tue foto sono troppo belle… (e non è c…)

  20. @FedericoTu eri già stato invitato alla "bucatinata" in quel di Anguillara, quindi, perché mancare alla merenda?si si, devo organizzare…P.S.I complimenti alle foto fanno sempre piacere e stimolano a fare meglio!Grazie!:-))))))

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...