Speriamo che sia…ROSSO!


…quello del semaforo, per  far finire la canzone alla radio, prima di arrivare a destinazione.
Smette di piovere su via Flaminia, sono quasi arrivata.
Faccio zapping alla radio, si dirà così quando si usa il joystick del volante, cercando una musica che ci vada?

Mah,
dicevo, saltello tra le chiacchiere e la programmazione, facendo lo slalom tra le auto in doppia fila e le pubblicità ,

finisco su gli Eagles.

Alzo il volume, non lo faccio quasi mai.
“I CAN’T TELL YOU WHY” dududududu…pappapaaaa…dududududu…pappapaaaa…

E’ passata una vita!
Mi torna in mente il diario del liceo, quel titolo scritto con l’evidenziatore giallo e bordato col pennarello per dargli risalto…
dududududu…pappapaaaa…dududududu…pappapaaaa…

Canto a squarciagola: penseranno che sia impazzita, ma non importa.
ROSSO!
Un signore anziano, ma arzillo attraversa in tuta e scarpe da ginnastica:
Giornale in una mano che sventola facendo segno al tram di aspettarlo un attimo: è quasi alla fermata.
Il tranviere sorride, prende tempo.
Sorrido anch’io.
Il signore accelera il passo, sale credo, perché il conducente controlla le porte dallo specchio.
VERDE!

Il tram riparte,
io pure.
dududududu…pappapaaaa…dududududu…pappapaaaa…
(a sfumare)

Buona giornata.
Kali

  
Annunci

7 thoughts on “Speriamo che sia…ROSSO!

  1. ecco svelato il mistero!!! ecco perchè arrivo in ufficio con tre diavoli per capello (sai com’è, non avendo una capigliatura leonina … devo aumentare il numero di diavoli!!) … casa-ufficio … 18 km … SOLO UN SEMAFORO … a 50 mt da casa!!!! uffa … l’unica luce rossa che vedo … è quella del serbatoio della benzina … :SPS: bellissima questa canzone!!! ehhhhhhhhhh … quanti ricordi!!!

  2. canto …canto sempre quando sono in macchina…e spesso mi capita di vedere la perplessità dei conducenti delle auto che mi affiancano…ma…non mi importaio cantocanto perchè passi la tristezza….canto perchè sono contenta….il motivo non conta….è come mi fa sentire quello che conta….la mia fortuna è che in macchina con me non c’è mai nessuno :-Dabbraccio

  3. oh sì che canto anche io in auto… e se mi capita di fare viaggi lunghi con un CD che mi piace… me lo suono e me lo canto tutto più volte :-)))ps… ma WLS è in sciopero nel segnalare i post degli amici?? sob.. visto solo ora… :-S

  4. I can’t tell you….woooow, quanti ricordi!Cmq, recentemente ero in macchina con la pargola che mi faceva ascoltare un gruppo ethnic dal sound molto travolgente, gli Ska p, e, nel traffico sulla Nomentana, piena di semafori che non s’è mai vista una strada così, io e lei cantavamo a squarciagola il ritornello di Mestizaje. Per un attimo che eravamo ferme immobili aspettando il verde, ho dimenticato di essere una "signora" quarantenne e ho iniziato a pogare la figlia, che mi ha guardato con aria…diciamo attonita, va…come se il papa si mettesse a ballare la break dance in san pietro.Uffa ‘sti figli che ti fanno sentire vecchia! :)))))) La prossima volta in auto ci andrò da sola.Un abbraccio.

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...