Un divo per nipote?

  Nessun rispetto...

Di E. vi avevo già parlato in agosto, raccontandovi di gite a Taormina (la foto è di quel giorno) e alla fiera campionaria, di Mc Donald e ragazzine dagli occhi sognanti.

A capodanno gli ho fatto da "tutor" per la sua prima ricerca "on line", tema: l’energia nucleare.
Il prof. li aveva avvertiti che poteva essere una ricerca complicata, tra mille siti e difficoltà, così, gli aveva suggerito, se la cosa si fosse fatta problematica, di ricorrere alle fonti cartacee.
Ma c’era zia Kali…
DA-DAN!
Quattro giorni spesi ad imparare a fare ricerche, selezionare, leggere, imparare e sintetizzare.
Inserire le immagini ed apportare piccole modifiche con "paint", scrivere i testi, aggiungere schemi, fonti e sommario. Poi la stampa e l’impaginazione, semplice, ma efficace: proprio un bel lavoro!
Un entusiasmo che gli ha fatto dimenticare play station e tv e che ha stabiliato i genitori, increduli del risultato.
Già, perché il mio compito era "insegnargli" a fare una ricerca e non, ovviamente, fornirgliela bell’e fatta!
Contro ogni mia aspetttiva, il pargolo, l’ha anche imparata a dovere, facendo un figurone al rientro dalle vacanze, infatti, era l’unico ad aver svolto il compito!

Da quel momento, sono iniziate le sue telefonate.
Il "ragazzo", da sempre un po’ allergico alla comunicazione telefonica, mi ha chiamata per raccontarmi, per filo e per segno, parola per parola, le domande del prof. , le sue risposte e le conseguenze di quel successo che lo ha catapultato nella pole position della sua classe.
Adesso mi chiama spessissimo, per raccontarmi, come se fossi la sua amichetta del cuore, o la sorella maggiore, le sue avventure scolastiche.

Ieri è stata la volta del "CORTO".
Forse, anche in virtù di quel successo, è stato scelto come protagonista del corto che stanno girando a scuola, per Screensaver, il programma per ragazzi di rai 3.
Mi ha raccontato la trama, scena per scena, compresi gli effetti speciali ed i trucchi cinematografici.
Orgoglioso come non mai, di essere il protagonista, viaggiava a tre metri da terra, pure via telefono!
Non oso pensare a cosa potrebbe succedere, se il corto venisse, veramente, mandato su rai 3!

UN NIPOTE DIVO DELLA TV!
MAMMAMIAAA!

Ultima nota.
A Pasqua, voleva venire da noi, ma la nonna, che avrebbe dovuto fungere da "scusa" per il viaggio, non se la sente di viaggiare in questo momento (sto parlando di Mamma Orsa, chi conosce la storia capirà…) così, la mamma, per dissuaderlo dall’affrontare, solo, il viaggio in treno, l’ha messo a scegliere tra la gita all’estero con la classe e la visita agli Zii:
CRUDELIA DEMOND!
E. era molto combattuto, così l’abbiamo convinto a non rinunciare all’esperienza con la classe , alleggerendogli  la coscienza.

Ma…non crediate che non stia lavorando per ottenere, ugualmente, lo scopo!
Insomma, non è ancora detto!
Affascinato dall’idea della "colazione di Pasqua"… chissà che, Zia Kali non debba aggiungere un posto a tavola! Animoticon


Ciao a tutti da
ZIA KALI!

 

Annunci

12 thoughts on “Un divo per nipote?

  1. "aggiungi un posto a tavola che c’è un nipote in più!" … eh eh eh … dai, speriamo che mamma "Crudelia" si convinca 🙂
    a proposito … ho dato un’occhiatina al menu del "brunch de’ noantri" … qualora avanzasse qualcosa … sarei felice di chiamarti "zia"  😉
     

  2. Tv? Non parlatemi di tv, ne ho le tasche piene.
    Tuo nipote ha l’opportunità di vedere quanta finzione ci sia in quel mondo,
    spero che capirà come ho capito io in passato
    che in quel mondo non ci sono solo cose belle.
    Auguri comunque al ragazzo che ora sarà entusiasmato.
    Ciao.

  3. Mi hai trasmesso un entusiasmo con questo post!
    Grazie…mi hai fatto sorridere…incrocio le dita per tuo nipote…sia per il "suo " corto sia per l’eventuale colazione di Pasqua..
    Un abbraccio

  4. @ HARIELLE
    Ricambio i saluti (anzi, dopo passo da te) e, non ti stai intrufolando! Lo sai, sei sempre benvenuta! Girerò i complimenti al divo-nipote.
     
    @LILLA
    Allora, aggiungo un altro posto a tavola! E òpreparo un altro uovo sodo-coniglietto per te!
     
    @LA GATTA
    Ovvio! Manderò gli inviti ! ;0))
    Grazie per il fan-club: riferirò all’Attore!
     
    @Tribuno
    Si tratta di un corto, non di un film di Antonioni!
    Una cosa home-made, che rientra nelle attività didattiche, se hai visto Screensaver, sai di cosa parlo! Inoltre, non è neppure sicuro che venga trasmessa. Ma vuoi mettere l’entusiasmo!
    E. non ha alcuna velleità da attore o da divo (non ama neppure il calcio, ma è cintura nera di karate), quindi non ho da preoccuparmi!

  5. @ La spannata
    GRAZIE!
    Occhio che non ti rimangano intrecciate (le dita), effetto Jucas Casella "quando lo dirò ioooooo!"

  6. Certamente, sarà per lui una bella esperienza.
    Non mi riferivo alle velleità che tu hai citato, assolutamente.
    Solo che certe cose dovresti viverle per poter capire…
    scusami per la crudezza del commento precedente
    ma i ricordi che mi tornavano poco fa non erano solo belli.
    A presto.

  7. Uuuuuuuuuuuh, che zietta fantastica!!!
    Devi per forza bilanciare a crudeltà di Crudelia! Continua così!
    Forza! Siamo tutti con te! 😉

  8. Beh, complimenti al nipotino, e soprattutto alla zia, tutor d’eccezione. A Screensaver i filmati dei ragazzini sono spessissimo pregevoli, freschi e simpatici. Facci sapere quando va in onda!

  9. Se lo trasmettono in TV
    direi che ci trasferiamo tutti da te a vederlo…
    oddio
    forse tutti in casa non ci stiamo
    si potrebbe organizzare un maxi schermo in piazza?
     
    Comunque… in bocca al lupo!
     
    Paola

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...