POESIA DORSALE

 

 

POESIA DORSALE (link al sito ufficiale)

Una sorta di gioco,
di puzzle letterario.
Comporre versi, impilando libri e leggendone i titoli.
TUTTA COLPA DI NANDO,

ingegnere insonne e cervellotico!
(HE! HE!)
Se morite dalla voglia di saperne di più…
cliccate sul link del titolo o su quello di Nando,
ma attenzione!
Se passate da lui e vi vede…
coinvolge anche voi!
(HE! HE!)

Io di "Poesie dors-ali" ne ho composte quattro,
ma visto che ho i brevetti da Istruttore di nuoto, freschi di rinnovo, ne avrei composta anche una Crawl-ali, una ran-ali ed una farfall-ali…
ma ve le risparmio!

(Questa l’hanno capita in due, anzi, forse l’ho capita solo io!)

Insomma, metto tutte e quattro le mie POESIE DORSALI:
fatemi sapere quale vi…
fa meno orrore!


 

DONNE

Ines dell’anima mia, una donna:
  ritratto in seppia,
lo scialle andaluso
cent’anni di solitudine.

Quando tutte le donne del mondo:
piante selvatiche
mille splendidi soli


 
 
MALINCONIA

La bella estate,

la luna e i falò,
ossi di seppia,
giro di vento
…ed è subito sera.


 
 
 
CONFUSIONE
 
L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello
due di due,
cronache di poveri amanti.
 

 
 
 
QUESTIONE MERIDIONALE
 
Conversazione in Sicilia.
"Cristo si è fermato ad Eboli!"


SOPRAVVISSUTI?
Allora…
BUON FINE SETTIMANA E…
BUON ALBERO DI NATALE!
 
Kali