Isole Lofoten, Norvegia

 
 
 
 
Oggi vorrei essere qui,
davanti ad un mare infinito ed un cielo pieno di luce.
Mi fermerei a guardare gabbiani e pescatori,
rabbrividendo un po’ alla vista dei merluzzi lasciati asciugare al sole.
Dormirei col sole ancora alto,
di un giorno infinito.
Vorrei essere qui, infreddolita per la brezza del mare,
a respirare salsedine e odore di legno bagnato.
In uno spazio che sembra senza tempo,
in un ricordo che si trasforma in sogno,
ogni volta,
il sogno di poter tornare.

 
Ed oggi,
sarà una giornata peggiore di quella di ieri.
Ciao a tutti.
Kalispera
 
 
Annunci

11 thoughts on “Isole Lofoten, Norvegia

  1. " Divenne angelo non subito, ma ad un’età adulta, ma ad un grande angelo come lei occorreva più tempo per poter spiegare le sue enormi ali"
     
    Da quel che leggo di te, credo che tu sia davvero un grande angelo, dalle ali forti e dispiagate al vento. Un anno dopo, ci credo ancora alla citazione di Elliott …
     
    Baci.

  2. msn ha pensato bene di rendere un pò più calda l’atmosfera…e così ha ripreso a creare problemi ai suoi utenti.
    non posso più inserire foto.
    oltre alla lentezza esasperante della connessione, mi sta facendo davvero sclerare non riuscire ad inserire quello che vorrei.
    Norvegia dici? con i miei 42 gradi mi accontenterei anche di un soffio di aria condizionata….(sogno proibito in quanto il coinquilino si dice contrario perchè le emissioni di gas nocivi sono già troppo elevate, e la coscienza civica non si dimostra solo con le parole…così mentre mi sciolgo come un gelato al sole…sclero)
    ciao fab

  3. Sono orgogliosa che tu, pur pensando alle Lofoten, abbia salito quelle scale!
    Mi spiace che il mio sms non sia servito a starti vicina
    ma forse non abbiamo bisogno di tanta tecnologia
    per sentirci vicine… a dispetto della distanza.
     
    Un abbraccio forte forte e… continua così!
     
    Paola 

  4. Che bel posto….ho sempre pensato che vivere vicino al mare faccia bene all’anima…che alle volte renda tutto più semplice o semplicemente riesca a farci vedere con distacco le cose,perchè quello che abbiamo di fronte agli occhi è più grande e confortante.
    Spero che le tue giornate comincino ad essere più serene….che il tempo non ti remi contro….ma che in un certo senso ti accompagni verso qualcosa di positivo.Le cose vanno da se…baci 

  5. Immagino un bel tuffo a candela in acqua da quella bella casa rossa 🙂 Credo sia molto tonificante, da Angie (diminutivo affettuoso di angina pectoris). Vedo che ti hanno de-crittografato le pagine del blog che avevano quella scrittura giallo paglierino su giallo a prova di camaleonte curioso che cerca i propri simili per giocare a nascondino o a "uno, due, tre… stella!".

  6.  posso venire anch’io con te????
    il paesaggio mi sembra l’ideale x star tranquilli riflettere
    e rilassarsi….mi serve proprio!!!!!!
    un dolce abbraccio
     
     
                                ***Giudy***

  7. Di fuoco me ne intendo si potrebbe dire, tra le tante cose che mi sarebbe piaciuto fare c’era il concorso per fare l’ing nei pompieri, era proprio il mio indirizzo diciamo, ma poi ho conosciuto la fluidodinamica numerica e adesso ho a che fare con fiamme "virtuali" per prevenire effetti catastrofici in impianti industriali. Si potrebbe dire che vivo sempre di più in un mondo virtuale, persino nel mio lavoro 🙂 A presto, KalisperiKKa 🙂 Buone vacanze in terra di Trinacria 🙂  

  8. Il silenzio regna sovrano oggi…
    uffi!
     
    Vabbè, ti lascio un saluto e ti auguro
    che la "vacanza"
    non si troppo stancante
    ne’ che ti rubi tutte le energie.
    Fermati, ogni tanto, a guardare il mare
    e rilassati.
     
    Quando rientri
    abbiamo tanta strada da fare :-))
     
    Un abbraccio forte forte… mi mancherai…
     
    Paola

  9.  ho un posto nella mia mente …un immagine…dove mi rifugio quando le giornate sono dure a passare…
    Qualche anno fa, non essendo mai stata a cavallo, ho chiesto al marito di una mia conoscente proprietario di un maneggio di uscire per un giro.Siamo partiti quando l’aria si è fatta più fresca ,camminando sulle dune coperte di vegetazione …facevo fatica a tenere a bada il mio cavallo che ad ogni passo voleva fermarsi a mangiare :-)La spiaggia del posto è lunga 12 km  siamo arrivati sulla in fondo che il sole stava già calando …non c’era in giro nessuno … il mare era così tranquillo che quasi non si vedevano le onde infrangersi …non c’era nessun rumore se non quello del respiro delle bestie …e tutto intorno si colorava di rosso
    un fondersi unico con la natura …che mi ha dato molta serenità 🙂
    lo stesso posto un altra volta l’ho visto all’alba ( per una come me che in vacanza dorme fino a tardi :-S )…colori differenti…stessa emozione …
    Questo è il posto in cui mi rifugio quando credo di non riuscire ad affrontare quello che la giornata mi riserva

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...