COCCODE’..

 

 

 
Se pensavate che i “racconti di Salisburgo” fossero esauriti:
Vi sbagliavate!
Ne ho tenuto qualcuno in serbo, insieme alle foto, per sfoggiarli nelle occasioni adatte.
Si, proprio come il “vestito della festa”..
e che festa sia!!
A Pasqua non sarò qui*, quindi devo anticiparmi il lavoro.
Vi ho già parlato dell’Albero di Pasqua (che pare stia riscuotendo un discreto successo tra gli amici di Blog)
come vi dicevo si tratta di una tradizione “noDdica” ed in particolare, pare, molto amata dalle popolazioni d’oltralpe.
Gli austriaci tirolesi, per esempio.
Ecco perché vi parlo ancora di Salzburg!
Eravamo all’Immacolata, ma tra i decori per l’albero, non potevano passare inosservate..
LE UOVA!
 
 
 
 
Ma non quelle di polistirolo, cartone, vetro..che si iniziano a trovare anche da noi,
no cari ”siori e siore”
ma VERI GUSCI DI UOVA DI GALLINA D.O.C,
 
 
decorati nei modi più disparati e dai prezzi.
poco abbordabili (tipo €11.20 l’uno quello decorato al piccolo punto).

 
Un tripudio di perline, arabeschi, fiori, animali dipinti a mano, passamanerie, applicazioni di ogni sorta e nastri…..chilometri di nastri
(vedi foto d’apertura).
 
Dove sarà finito il contenuto di quelle uova?
Forse nelle torte Sacher e negli Strudel?
Comunque, dopo l’esperienza delle stelle biedemeier, non mi sento più di definire “care” quelle piccole opere d’arte.
Purtroppo, non ho comprato neppure un ovetto di piccione, in quel di Salzburg, anche per la paura di stritolare i gusci prima di farli giungere a casa.
L’intento era quello di servirmi delle foto per provare a “riprodurre” quelle meraviglie, ma i problemi dell’ultimo periodo, me ne hanno tolta ogni voglia.
Sarà per l’anno prossimo?
Non lo so..
Di sicuro, se dovessi visitare ancora un mercatino di Natale, almeno un ovetto me lo porterei a casa.
Intanto vi mostro una selezione di capolavori..
Magari il numero degli “adepti dell’albero di Pasqua” aumenta ancora! 

 
E questo è un "ALBERO DI PASQUA D.O.C. di Salzburg! 
 
Tanti saluti a tutti e..
BUONA PASQUA,
 nel caso non riuscissi a passare di qua!
Ciao da Kalispera

 
*Niente vacanze per me, non avete proprio nulla da invidiare.
Vado con l’Orso nella sua terra natale,
vado nell’Isola….
Non sarà un bel momento (dato il triste evento di un mese fa),
ne ci sarà il picnic di Pasquetta.
Ci saranno, però, i Nipoti, con le loro mille uova di cioccolato: spero di scovarne qualcuna fondente per "rapirla" e dividerla, in gran segreto, con l’Orso.

Annunci

38 thoughts on “COCCODE’..

  1. BELLI!! BELLISSIMI!! A vederli così colorati, decorati, fantasiosi, veniva proprio voglia di comprarne qualche dozzina. Non sono molto abile nei lavoretti manuali e quindi riprodurli sarebbe per me un po’ difficile ma sicuramente il prossimo anno penso che avrai voglia di cimentarti nella creazione di uova artistiche. Passo di qua anche per augurarti una Pasqua con la serenità che ti è mancata in questo periodo. Un bacione, ciao

  2. mi sembra di rivederlo in piccolo vicolo il negozio delle uova decorate ….
    i viaggi fatti a Salisburgo sono stati molteplici…e ogni volta ne portavo a casa qualcuno (in Lire costavno decisamente meno :-s )…per anni ho fatto l’albero di Pasqua con i rami di ulivo contorto o i primi rami di fiori di pesco….
    sono riposte imballate molto per bene in qualche scatola in box…mi aspettano…aspettano che mi torni la volgia di tirarli fuori per rallegrarmi coi loro colori…ma non sarà neppure quest’anno
    Prima o poi …ne sono sicura ….
     
    no …non mi scoccio di leggere quello che scrivi…non potrei mai….mi piace quello che esprimi in tutti i modi in cui lo fai….e se "buttare" qui dentro il dolore che si sente ci porta un pochino di sollievo ( e molte volte è così perchè esprimere e condividere un dolore con gli altri ci fa sentire meno soli e leggermente più sollevati) ben venga
     
    Io in un ora di nuoto ….sono già fuori dall’acqua da almeno mezz’ora…continua (anche se persisto con le lezioni d i nuoto) a non essere l’elemento in cui sentirmi a mio agio 😀
     
    Ho letto che sarai via per Pasqua …ti auguro possano essere vacanze rigeneranti …io rimarrò a casa….ma in compagnia delle mie nipotine sarà comunque rigenerante anche per me …
    😀 sopratutto in vista di tutte luova che apriranno di cui potrò approfittare 😛
    Un bacio Anna
     

  3. Che meraviglia!!!
    Anche se guardandole mi viene da pensare che anche nel negozio di uova ci sia la collezione estiva e quella invernale.
    Quando ci sono stata io (in agosto) la prevalenza era di colori primaverili e/o estivi (giallo, rosa, azzurro, verde, lilla)…
    mi hai fatto venire in mente il piccolo punto ma non ricordo proprio oro o simili.
    Certo però che con tutte le uova che c’erano potrei anche non averle viste…
    anche perchè ero molto impegnata a scegliere le sei che, alla fine, mi sono portata a casa. :-))
     
    Un sorriso ed un abbraccio forte forte… per ora virtuale ma spero presto reale…
     
    Paola
     
     
     

  4. Che cosa magnifica!
    Se mia madre vede queste foto muore d’invidia.
    Sono bellissime davvero , da rimanerci a bocca aperta.
    Ti faccio anche io tanti auguri per una serena Pasqua, colma come un uovo, ma solo di pensieri felici.
    *

  5. Non preoccuparti, ce la posso fare, quel che mi serve è una gru…ma lo Zio deve averne una piccolina in garage…
    Se non sono indiscreta.. dove scappi? così tanto per non entrare a vuoto in un blog vuoto.. mi sentirei ancora più triste..
    al massimo andrò da Placido, ma sarà vuoto anche quello. :-°°°°°°°°°
    Buona Pasqua..
    Giulia
     

  6. ok, è ufficiale!
    sono innamorata delle uova colorate….
     
    da piccola mia madre le decorava (uuuuh!!! se avesse visto quelle ricamate!!!)….noi (cioè io, a mio fratello faceva schifo) bevevamo l’interno…si faceva un buchino sopra e uno sotto e GLU! il guscio era vuoto, pronto per essere dipinto….
    le voglio, le voglio le voglio!!!
     
    l’anno prossimo si organizza un weekend al mercatino di natale e si dà fondo alla tredicesima in decorazioni!!!!

  7. *Niente vacanze per me, non avete proprio nulla da invidiare.
    Vado con l’Orso nella sua terra natale,
    vado nell’Isola….
    Non sarà un bel momento (dato il triste evento di un mese fa),
    ne ci sarà il picnic di Pasquetta.
    Ci saranno, però, i Nipoti, con le loro mille uova di cioccolato: spero di scovarne qualcuna fondente per "rapirla" e dividerla, in gran segreto, con l’Orso.

  8. Per La Gatta:
    Apro ufficialmente la lista per le iscrizioni alla gita del prossimo anno per i mercatini di Natale.
    Contemporaneamente inauguro un salvadanaio a prova di scasso (Kalispera riesce a forzare anche i caveau più inaccessibili!!) per fare incetta di uova. Paola conferma che il negozio con le uova è aperto anche d’estate ed espone una collezione "appropriata" alla stagione..
    Mmmmmmmmmmmmmmmm..se per la gita..non aspettassimo Natale?

  9. Proposta alternativa
    E se invece di andarle a comprare ci trovassimo tutte insieme e ce le confezionassimo da sole?
    Offro:
    – decoupage
    – mezzo punto
    – fiori secchi o pressati
     
    Cerco:
    qualcuno che sappia dipingere… io sono negata!!!
     
    Ma mi sa che la padrona di casa con pennelli e pennini se la cava a meraviglia…
    ho giusto in mente un meraviglioso biglietto di auguri…
     
    Paola
     
    PS ma se vogliamo organizzare per Salisburgo… io ci sono!!!

  10. Spero faccia in tempo a leggermi..
    impegnata in cosa?
    a litigare sulle pentole con lo zio?
    siamo solo noi due, come sempre finirò per dormire come al solito tutto il giorno
    baci buon viaggio
    Giulia
    P.S. ho ricevuto proprio ora la notizia.. non hanno accettato la domanda, il blog rimane chiuso per semore..
     

  11. Per Paola:
    O.K.
    Le uova le "pitto" io!
    Poi a Salisburgo andiamo lo stesso e mettiamo su un business!!
    P.S.
    Io ho ancora cannella, chiodi di garofano, anice stellato, passamanerie e perline comprati per le stelle..mettiamo tutto il materiale insieme e "stracciamo" gli Austriaci!!
    CIAOOO!
     

  12. se c’è da andare a salisburgo …io ci sono 😀
    basta che non si vada in auto…proporrei una bella gita in treno …odio tutte quelle ore di auto …e sulle autostrada Austriache (autostrade ?:-| ? ) appena superi il imite di velocità ti beccano ..le multe non sono care come da noi..ma…se non le paghi subito non ti fanno fare neppure un metro :-S
     
    Ho riletto e ho visto che scritto "ulivo contorto" anzichè "nocciolo contorto" ….vabeh…:-(
    lo so che sarebbe bello (almeno lo sarebbe per me) ma faccio fatica a fare quello di natale…quello di pasqua non ci può ancora stare ….credo mi ci volgia ancora tempo ..ma quando sarà sò che potrò contare sul tuo aiuto 🙂
     
    Ci sarà sicuramente una marcia di arresto nel ritornare proprio sul posto …ritornare sarà doloroso per ancora altro tempo..
    poi proprio il tempo sanerà il dolore lasciando i ricordi migliori quelli che faranno sorridere
     
    A te e a tutti i tuoi amici che passano di qui auguro una serena e buona pasqua
    Un bacio   Anna
     

  13. ciao conosco questa tradizione la mia ex suocera è friulana ed a udine è usanza a Pasqua confezionare le uova con nastri,perline,fili…poi mettere un ramo grande d’ulivo in casa ed attaccrci le uova decorate e si regalano a tutti coloro che nel periodo pasquale passano a salutare… ho ancora delle uova bellissime conservate….
    grazie x avermi riportata indietro nel tempo….
    sò che non sarà una flice pasqua x te… ma ti auguro di cuore di trovare tanta serenità ed amore
    BUONA PASQUA

  14. Mi sento un po’ indiscreto ad entrare qui dentro….
    E anche un po’ colpevole…
    Sono l’unico uomo ( prima diversità rispetto agli altri commentatori)
    Non vado pazzo per la decorazione delle uova ( seconda)
    Ho la fobia dei mercatini di Natale ( terza)
    L’unica cosa che mi salva è che mi divertono e mi deliziano le donne che amano dipingere le uova ed escono pazze per i mercatini.
    Buona Pasqua.
    Filippo

  15. Per filcusum
    Hai ragione! Questo post è più interessante per le femminucce!
    Ma volevo farvi gli AUGURI di PASQUA e mi piaceva l’idea di farlo con questa tradizione dell’Albero  che non è così diffusa dalle nostre parti.
    Mmmmmmmmmm..
    forse è proprio il tema a tenere lontani i pochi lettori uomini!?!?
    Ma..aspetta…
    E’ appena passato Delaque!
    UN UOMO!!
    Visto?
    Non sei solo!
    BUONA PASQUA!!!!
    Kali
     

  16. Passo per augurarti una bella serata..qui è nero pesto…stamattina c’era il sole..poi nel pomeriggio pioggia ed ora diluvio…..
    ma quando arriva la bella stagione?????
    un abbraccio

  17. AUGURI TRASMESSI…
    come ha fatto? semplicemente con un programmino che trova tutte le password…ce n’erano un macello, ci è voluto un po’ di tempo a trovare quella giusta.. però aveva ragione lui, non le mangia il lupo.
    quando abbiamo avviato e mi ha chiesto la pwd ho messo quella vecchia, mi ha detto che era scaduta e si è aperta la finestra per inserire la nuova e dalla quale poi ho anche spuntato la casella dei 72 giorni..
    e voilà dal coniglio è uscito il cilindro…
    ehehehehehe
    giulia!!!

  18. no no no ..ti assicuro che PaTaTino ha dei problemi seri se pensa a questo 😀
    sono quasi sicura che sarebbe una bella esperienza…sopratutto quella di vedere New York… ma se mai potrò andarci …vedrò di farlo in un periodo in cui la maratona non c’è 😀
    Bacio  Anna
     

  19. E’ vero i viaggi sono stati molteplici…e i ricordi che ci legano
    a quel periodo forse sono tra i piu belli…
    l ultimo viaggio a Salisburgo risale a Dicembre del 98 ed io aspettavo
    Diana da pochissimi mesi….
    Sarebbe molto piu facile tornare a fare incetta di uova che
    ritrovare quell atmosfera…però
    ci si potrebbe provare…:-(
    Ciao ciccina
    Auguri.

  20. Allora…
    sono pronte le valigie?
    Ma sei ancora in pigiama???!!!
    Possibile che non possa lasciarti sola un attimo
    che subito mi perdi tempo.
    Salvare?
    Ma salvare che cosa?
    Dai… dai…
    dai che ci facciamo almeno una passeggiatina
    in questo splendido pomeriggio di sole.
    Il lago deve essere bellissimo
    ed il paese invece… pure,
    illuminato dal rosso del sole che tramonta.
     
    Un abbraccio cara CLARA…
    ti anzi vi auguro buon viaggio…
    e magari per gli auguri… ci sentiamo!
     
    Paola
     

  21. anch’io sono rimasta affascinata dalle uova di Salisburgo, ma come te non ne ho comperato per paura di romperle, non so se riuscirei a fare a casa mia un "albero di Pasqua" mi sembra che certe cose possono esistere solo dove nascono, e poi questi Austriaci sono troppo bravi, meglio non competere, anche se a confronto la stagnola delle nostre uova di cioccolata non mi piace proprio…..
    belle le tue foto
    ciao buona notte

  22. Agogno l’albero di Ferragosto, una bella palma sotto la quale stare sdraiato 🙂 Eh eh eh!Le uova sinora le ho sempre adorate in varie pizze rustiche pasquali, tipo il notissimo casatiello napoletano. Le uova di Pasqua inevce adesso sono per il nipotame. Mi è sempre piaciuta la parte non omogenea del guscio delle uova di cioccolata, quando si accumula uno strato spessissimo di cioccolato in una parte dell’uovo. Si arrivava alle coltellate (in senso metaforico) per mantenere il possesso di tali prodigi della natura (o dell’industria dolciaria al massimo) da fanciulli, anche con mio padre, cercatore di strati spessi spessi di cioccoloato specie fondente.Auguri di buona Pasqua :)A presto, Nando

  23. ciao kali! finalmente riesco a lasciarti un pensiero sul blog… beh anche se in ritardo …buona pasqua…cioè spero che questa pasqua tu l’abbia potuta passare sull’isola in serenità e pace.io a dirla tutta mi sono proprio divertita e ricvaricata…da domani si ricomincia!!!
     
    ma lo sai che per gli ortodossi c’è un’antica tradizione di colorare le uova di rosso???
     
    un bacetto Otty

  24. ciao kali!
    allora, ti sei divertita…hai mangiato a sbafo?
    io manco te lo dico… ho fatto una panza che sembro un piccolo buddha!!!
    cmq, le foto sono stupende!!!
    un bacione e buon week end!!!

  25. Pasqua è passata…sicuramente i ricordi avranno intristito le feste…perchè ci si ricorda sempre di chi abbiamo voluto bene e non è più tra noi…ma in quei giorni si fa più forte la loro mancanza…
    estrapolare i ricordi più belli aiuta a superarla o a sentirla con più serenità…
    Spero tu sia presto di nuovo tra noi
    Un sorriso Anna
     

  26. CIAO!!è DA1VITA KE NN VENGO SU QST BLOG….OGNI VOLTA LO TROVO SEMPRE+BELLO,INCREDIBILE!!ANKE SE IN RITARDO,TI FACCIO TANTISSIMI AUGURI DI BUONA PASQUA,E TI INVITO A LEGGERE IL"REMAKE"DI FAVOLA SUL MIO BLOG….MI FAREBBE PIACERE SAXE KE NE PENSI!!KISSKISS.

  27. Ciao, sono venuta a guardare attraverso le persiane se eri tornata a casa/blog. Mah…..forse no, o forse stai ancora mettendo a posto la tua casa reale dopo la trasferta. Ti lascio un saluto e un arriverderci a presto

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...