Per catturare pensieri..

 

 

Per mettere via pensieri preziosi,
frasi catturate dai libri
o commenti raccolti qui.
 
Al riparo in un vestito di seta,
in compagnia di piccoli fiori imprigionati dal bianco
ben stretti da giri di nastro arcobaleno.
 
 
Niente verrà perso.
Se un pensiero ne catturerà un altro,
la memoria sarà duratura,
il ricordo sereno.
 
Come il sole all’improvviso,
quando non ci speri più,
quando ti stai rassegnando al bianco e nero,
per un attimo,
pensi che forse dovresti provarci,
davvero,
a cercare i colori,
di nuovo…
 
grazie.
 
Buona giornata
a Tutti.
Kalispera
 

22 thoughts on “Per catturare pensieri..

  1. Buongiorno Kali,
    che bello il tuo diario segreto! Sa di prezioso, di raro, di unico…
    Ho appena preparato il the, ne vuoi un po’?
    Il pacco dei Bucaneve è ancora da aprire… dai prendine almeno uno…
     
    Ma non cercare i colori intorno a te,
    quelli sono dentro il tuo grande cuore,
    lasciali solo uscire e
    ti coloreranno la vita…
     
    Un abbraccio…
     
    Paola
     

  2. Grazie a te Kali…
    qui cè una pioggia torrenziale…ma li intravedo un bellissimo arcobaleno….
     
    i bucaneve wow…da stamattina ho iniziato una ginnastica per la mente…
    devi iniziare la dieta…devi iniziare la dieta…
    per ora funziona…vedremo a mezzogiorno!!
     
    anniversario?
    mi son persa qualcosa…mumble mumble …non mi torna:S
    spiegami:S
    ciauzzz!!

  3. Ciccina un po hai ragione…
    sento ke sta arrivando l anniversario…anke se il 22 aprile è lontano …
    chiamalo che arriva…come si dice no?!
    è l atmosfera ke è ricreata in casa ke mi rasserena e mi fa ripensare a quel periodo…
    e rivederlo quando entro in blog mi da un senso di benessere…
     
    quasi quanto quei bucaneve sul cabaretttt!!
    gnam gnammm
    il mio fioretto avanti così mi va in fumo:D

  4. Mi sa che sono arrivato tardi per il the… Spero che il pacco di Bucaneve non sia finito.Sì, molto bello il diario segreto, Kali. :)Mi perdo sempre nei finali, da sempre… Per quanto riguarda gli orsi e le balene secondo me giocavano per davvero a nascondino. Altrimenti accade così quando le persone sono troppe. Tutto sommato non ci ritengono loro amici. A ragione ritengo…Ciao 🙂

  5. vabbeh…questo te me lo sono perso…ma sono quasi in tempo per il prossimo 😀
    un diario dove riporre i propri tesori?
    io ho un album ,di quelli per le foto, ci ho buttato dentro di tutto: biglietti …nastini ..fiori …foto…io so a cosa si riferiscono…ma non ho ancora messo a posto …scrivendoci il visstuo di quel momento…così…non dovessi esserci io…chi lo apre può capire a cosa si riferisce quello che ci ha trovato dentro….prima o poi lo devo fare :-s
    La piccola Bea un pochino ci preoccupa,non riesce a mangiare per il dolore… così ,lei che è già uno scriciolo di persona, ha già perso quasi due chili…sono tanti per una bimba di soli 4 anni e soli 14 chili…vederla pallida ,ma soprattutto immobile, fa un pò impressione…
    oggi ,aumentata la dose di antidolorifico, è andata meglio e tutta fiera mi ha telefonato dicendomi che aveva mangiato tutto mi ha invitato a bere il caffè ..perchè con la sua mamma aveva fatto i dolcetti 🙂
    Un bacio   Anna

  6. Cameraman…..Kali….sfotti, sfotti… 🙂 Buon vento, allora. Io sono in procinto di andare all’aeroporto. Me ne torno a Bruxelles. Speriamo che il vento non ritardi troppo i voli. Spremiti le meningi, mi raccomando.

  7. Sono stato contentissimo della tua visita! Il tuo blog è fra quelli che di tanto in tanto vengo a vedere, rimbalzando da Paola, o da Nando, o dalla Gatta… mi ha sempre attratto, per i contenuti e le immagini che li accompagnano, ma non ho mai avuto tempo di guardarlo per bene e di lasciare un mio commento. Tu comunque continua pure con la lettura del mio blog, ne sono onorato, e lascia pure qualche commento!
     
    A presto
     
    Federico

  8. mi dimentico sempre di dire a paola, quando parla dei bucaneve, che erano i biscotti che mangiavo a casa di mia nonna, insieme ai granturchese (non so perchè a casa mia non si comprassero spesso….forse perchè mia nonna, sentito che ci piacevano comprava sempre e solo quelli  – faceva così…se dicevi "buono questo" te lo ritrovavi fino alla nausea… – )
     
    il modo giusto di mangiarli, naturalmente, era infilati nel dito indice, rosicchiandoli avendo cura di non rompere l’anello piu’ interno….
    non credo che in ufficio tu possa fare così, ma se me ne passi uno ti faccio vedere come si fa…
     
    come?
    ah, è già ssato antonio e sono finiti…vabbè…domani…
    😦

  9. sabato ti ho scritto una mail che non so se mai è artrivata perchè mentre la inviavo il mio pc ha deciso di disconnettersi…se non dovesse essere arrivata…cercherò di riscriverla anche se inevitabilmente i pensieri saranno diversi così come pure le emozuioni che sono così mutevoli…
     
    anche io uso sottolineare le frasi che mi piacciono sui libri…e mi piacerebbe tenere una sorta di diario o raccoglitore che sia per scriverle tutte ma per pigrizia questa cosa non l’ho mai fatta anche perchè non riuscirei a farla senza scrivere le frasi già sottolineate per cui avrei un bel pò di libri da sfogliare…questa cosa me la terrò per la vecchiaia…chissà se quando sarò una vecchietta esisterà ancora la carta stampata?
     
    buona giornata kali!

  10. Cioao, Kali, giornata campale anche oggi, riesco solo ora ad appoggiare il fondo coda sulla sedia, , un giro veloce per qualche saluto e a nanna, sempre che non mi addormenti al pc cone successo ieri.
    Non ne posso più, ma i contrattempi non mi risparmiano… mannaggia alla nuvoletta di fantozzi!
    beh, i bucaneve sono buoni, ma preferisco quelli veri…
    e non sono così romantica come te.. non ho album, ricordi, o diari…
    tutto nel cranio e nel pc, ma certo, ammetto che non è paragfonabile al tuo stupendo lavoro..
    Buona giornata per domani, che sarà la fotocopia di quella odierna.
    Un abbraccio.
    Giulia

  11. Conservo tutto che sia materiale o solo dei ricordi. Ne sono gelosissima e ogni tanto vado a sfogliarmi le pagine di un diario o quanto ho archiviato nella memoria. Conservo con cura anche i messaggi che mi hanno dedicato e talvolta li riporto nel blog.
    Un caro saluto e un augurio di buona serata. Ciao

  12. E’ quello che sto facendo adesso…cerco i colori, anche dove sembrano non esserci…
    Spero sia una buona giornata davvero,
    anche per te.
     
    Posso prendere anche io un biscotto?

  13. è VERO….è INCREDIBILE,OGNI VOLTA KE VENGO SU QST BLOG,RIESCI SEMPRE A STUPIRMI….PECCATO SAI,KE NN TTT I PENSIERI SIANO BELLI,NN TTT I RICORDI SIANO FELICE….MOLTE XSONE SE NE VANNO,NUOVE NE ARRIVANO….A VOLTE,QND MI FERMO A PENSARE,MI SPAVENTO,RENDENDOMI CONTO DI ANT SIA PRECARIA LA VITA,E DI QNT NOI ALLA FINE SIAMO PICCOLI….

  14. Si, è un buon esercizio per la mente quello di conservare i pensieri più belli. Sarebbe ancora più bello se i pensieri potessero essere conservati come le marmellate che le nostre mamme, nonne preparavano, loro sceglievano la frutta più bella, e per contenerla i vasetti più belli, le carte colorate, i nastrini, gli elastici…e noi, che, come dice Guccini, "siamo qualcosa che non resta, solo frasi nella testa", abbiamo il cuore pieno di simboli…

    Ti saluto caramente, presto tornerò più assiduamente tra voi, prometto…

  15. a volte per i mei commenti prendo spunto da ciò ke scrivono anche gli altri…
    in questo momento sarei spiaciuta manco poi fosse indirizzata a me…
    se per caso l mail di Otty fosse affogata nel mare di internett…
    capisco bene come ci si sente quando si scrivono dei pensieri e poi si clikka un tasto sbagliato…
    è un po quando hai dei bellissimi "appunti in punti"…e poi…appena li punti sono spuntati via:D
    …bleeeeeeee
    alla fine lo sai ke nn riesco a stare seria a lungo…kecceposso fà è un difetto!!
    ciao patatina….
    gnam gnamm mi magno un bucaneve prima di uscire!
    kyz
     

  16. i dolcetti di Bea erano buonissimi…oggi mi ha chiamato per mangiare la cioccolata: se non ricomincia al più presto ad andare alla scuola materna finisco col diventare una botte :-S
    Se becco quel giovane gnomo lo spello vivo…ho bisogno di trovare quella pentola con le monete d’oro….così posso rincorrere il vecchio gnomo in qualche posto caldo 😛
    >Sorrido…sorrido…mi si è stampato in faccia il sorriso…e mi si è paralizzata la mascella 😀
    sta per iniziare un nuovo w.e….che sia sereno 
    Un bacio Anna
     

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...