L’angolino ripiegato..

 

                
                       
Quando leggo un libro ho sempre una matita a portata di mano.
Sottolineo le cose che mi piacciono, che mi colpiscono per un immagine, per un’idea o semplicemente per un profumo che evocano o per un effetto di luce.
Poi,
piego l’angolino della pagina..
Lo so,
per qualche estimatore dell’ "oggetto libro" è una sorta di atto sacrilego,
ma i libri io li compro apposta, invece di prenderli in biblioteca o farmeli prestare.
Li devo "usare", vivere, segnare.
Dicevo..
l’angolino serve per ricordare,
che proprio li c’è qualcosa da rileggere e conservare.
Ultimo libro letto, finito in quel di Trinacria (ormai da un po’, dunque).
Letto in pochissimo tempo,
sufficiente, però, per catturare qualche emozione.
La condivido con voi,
MA,
non vi dico il titolo del libro.
Si accettano ipotesi.
Se l’avete letto: NON VALE!
Alludete, ma non aiutate gli altri "concorrenti":
altrimenti che gusto c’è?
 
Volevo finire la settimana con qualcosa di diverso.
Sono un po’ stanca di questa nebbia.
Adesso vado a togliere la cenere dal camino.
Buona giornata..
a tutti.
 
Kalispera


      •  E se (…) a me, (…) piacesse fare la strada più lunga? (…)Io voglio fare questo tragitto perché ho i miei appuntamenti. Incontro una magnolia che d’estate, fiorita, leva il fiato, una casa antica con dei bow window che sono un sogno ed un pezzettino di fiume che ad una certa ora del giorno brilla come l’argento (…)
 
      • Tu, (…), prima devi farti ripartire il cuore (…) Il tuo ha la batteria un po’ scarica (…) come le auto che stanno troppo ferme in garage
  • (…) se sono dei bei film, mi rimane tantissima roba stipata nel cuore.
 
  • La felicità è annidata nelle pieghe della tristezza, tocca farla uscire a calci (…) altrimenti non c’è verso.
  • Alleniamoci ai micropensieri positivi, quelli che ti allentano il respiro e ti accarezzano il cuore. (…) La felicità è prerogativa delle anime spiritose. E’ la dissonanza con il mondo che ti salva la vita.


CIAO!!

 

Annunci

16 thoughts on “L’angolino ripiegato..

  1. Sono due tendenze che si fanno un’acerrima lotta in me… Da un lato il libro è sacro e non si tocca, lo apro con molta cautela, perché la costina non si faccia male e non rimangano segni antiestetici. Dall’altro mi lagno perché poi perderò tante cose non segnandomi i punti caldi… Un’agenda mi ci vorrebbe.
    Il libro non l’ho letto…
     
     
    Nando

  2. Per Nando:
    Le mie copertine sono intonse, le pagine lo restano fino alla prima emozione….poi non resisto.
    Ma gli angolini ripiegati non possono chiamarsi "orecchie", quelli del libro in questione, sono triangolini di 0,605 cmq!!
    Alcuni verranno rispiegati, altri rimarranno così.
    Ciao.
    Kali

  3. ciao passavo d qui per caso
    molto carino il tuo blog e anke molto accogliente
    spero passerai da me per lasciare una tua firma o nel mio guestbook o nel mio blog
    t attendo
    un bacio
    cecilia

  4. Sul discorso dei libri "sacri" sono stata messa all’angolo ddalla bibbliotecaria del mio paesello che quando ho esternato il mio disappunto per quintali di libri, enciclopedie, e altro che andavano al macero, mi ha risposto un po’ seccata (un po? eufemismo) che i libri vanno CONSUMATI, per certe cose esistono le biblioteche apposite..
    Sarà, ma non sono ancora riuscita ad entrare in quell’ordine di idee..
     
    Il libro non l’ho letto, e non so che pesci pigliare… aspetto che qualcuno ci arrivi prima di me…
    Io sto leggendo PERCHE I PESCI NON AFFOGHINO… ahahahah se sapessi cosa fa quel tipo per impedirgli di affogare..
    provate ad indovinare!!!
    Ciao Buona domenica!
    giulia

  5. Eccomi…perdonami il ritardo ma sono un po’ a fasi alterne…
    forse un giorno racconterò il famoso punto 5 che è anche quello che nn mi
    consente di stare al pc che a spizzichi e bocconi…
    Veniamo a noi…anzi veniamo al famoso soldatino del cinema paradiso…
    tesora il soldato non ha mollato…non è vero ke non ce l ha fatto più…
    è soltanto che ci ha dovuto mettere 99 gioni per capitolare…per rendersi conto
    che nulla e nessuno valgono tanto…solo noi stessi…mai perdere l autostima…
    capito???
     
    si vede che ancora tu devi arrivare al 99 esimo…
    e poi magari ci arrivi al decimo…
     
    Un mio amico che nella vita aveva tutto ciò che tutti noi avremmo desiderato un giorno ad un certo punto
    ha preso una brutta strada…brutta sì….(gli ci sono voluti anni per uscirne)
    Reincontrandolo  dopo tantissimi anni parlandone gli ho detto ke mi sarei aspettata piu dalla mia cronistoria
    un passaggio così pesante non da uno come lui che era il mito di tutta la compagnia…della sua famiglia..della scuola…
    lui mi ha detto…
    ogniuno di noi ha i suoi limiti…
    evidentemente da uno a cento io ho 10…
    e tu magari hai 99….:S
    lì per l’ rimasi un po’ perplessa…
    The end!
    Spero di essere fatta perdonare…
    un solo passaggio però ho scritto tanto Signora Maestra!!:-)
     
     

  6. ho sempre letto molto passando anche l’intera notte insonne per arrivare alla parola fine …poi ho preso a leggere solo durante l’estate…e negli ultimi due/tre anni leggo molto poco anche in quel periodo…ma …ho sempre usato segna libri di qualsiasi natura pur di non lasciare segni e come Nando ho sempre fatto attenzione nell’aprirli per non rovinare la costina…in compenso erano sempre pieni di sabbia :-S 😦
    credo di non aver letto questo libro…aspetto che qualcuno ne sveli titolo e autore 😀
    Buona settimana con un bacio  anna

  7. anche io ho un sospetto….
    forse ho anche il libro fra quelli da leggere… è un personaggio…..dal quale non ci si aspettterebbero queste frasi? o meglio, uno che se sai chi è dici "ma daaaaaaaiiiiiiii?????"
     
    🙂
     
    anche io faccio gli angolini in basso….poi su un quadernino apposito segno le frasi

  8. Per Paola e La Gatta:
    Credo proprio che abbiate indovinato!
    Si, non ci aspetterebbero frasi così, eppure ci sono..
    Quando meno te le aspetti saltano fuori.
    Bella l’idea di un quadernino per le frasi dei libri…credo di avere anche..il quadernino adatto ;0).
    Ciao
    Kali
     
     
     

  9. Per La Gatta:
    Si è l’ultimo, quello col titolo improbabile. Meno bello degli altri, ma con alcune pagine che fanno sorridere: ogni tanto ci vuole! Da non leggere in pubblico, per non dover soffocare le risatine..HE! HE!
    Meglio farselo prestare o aspettare la versione economica.
    Ciaooo!
    Kali

  10. Ciao… scusa se rispondo a questo intervento e non a quello più nuovo…
    Beh… io adoro leggere… passerei ore ed ore persa tra le pagine di un libro… Peccato che però non ne abbia mai il tempo… ultimamente leggo solo la sera perchè durante il giorno devo studiare o in treno tornando dall’università… ma vorrei decisamente avere più tempo…
    Quanto al modo di leggere (se così si può dire) anche io ho una visione contrastante… nel senso che…
    … sono convinta come te che i libri si debbano vivere fino in fondo, bisogna leggendo entrare nel libro e condividere una simbiosi con esso e con la sua storia… bisogna anche instaurare un legame fisico con il libro… per questa ragione anche io sottolineo le frasi che mi colpiscono e se il libro lo rileggo più volte cambio anche colore della matita (così ricordo le frasi che mi hanno colpito alle diverse riletture)…
    … però al tempo stesso rispetto il libro… lo tengo sistemato, non lo butto chissà dove… odio vedere quei libri con le orecchiaccie negli angoli (non gli angoli piegati in dentro come fai te, ma quelli piegati in fuori – segnale di disordine-)… pensa che anche le sottolineature le faccio, sì, ma solo con matite… non ce la farei a sottolineare con penne o con l’evidenziatore… e infine, a malincuore, ma non presto più i libri: non è cattiveria, ma mi è capitato fin troppo spesso di non vederli tornare indietro o di vederli semidistrutti o rovinati completamente… insomma… al mio libro ci tengo e non mi va che venga rovinato così…
     
    Detto questo… mi sono ora resa conto di essermi dilungata un po’ troppo… Mi piace il tuo blog… se ti fa piacere, passa a trovarmi… io tornerò… ciaooo

  11. Ei ciao! Finalmente trovo qualcuno che la pensi come me riguardo i libri! Io adoro segnare le frasi più belle cn colori diversi.. far diventare il libro parte di me..
    La lettura è la "cosa"  più bella che esista! Passa da me se ti va! E lascia un commentino, mi farebbe piacere!Ciao Ciao! 

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...