Fuoco..

 

Spirali di fumo e lingue di fuoco:
mescolanza infernale
eppure affascinante.
Una danza incessante all’apparenza,
ora più frenetica
ora più calma.
Verso l’alto,
in abbracci che consumano,
e restituiscono ondate di aria incandescente.
 Odore che impregna la pelle ed il cuore.
Magia che attrae lo sguardo
e disperde i pensieri
che salgono su,
mescolati a quelle volute,
verso il cielo,
verso la notte.
 
La speranza è che lascino qualcosa di nuovo,
che non sia la solita cenere.
 
Un saluto. 
 

KALISPERA