Ancora Salzburg: il MERCATINO!

 

Venerdì 8 dicembre (segue)
Dopo il viaggio in autobus verso il ZENTRUM, inizia la visita del primo mercatino Salisburghese.
Si tratta di quello di quello denominato "ADVENTMARKT im STERNGARTEN".
Una piazzetta quasi invisibile dalla strada.
All’inteno è Natale.
Piccole casette di legno dipinte di verde, costituiscono gli stand.
Agli angoli dei vialetti, gnomi dipinti, che ricordano quelli visti all’uffico postale di babbo Natale a Rovaniemi, sembrano indicare il percorso.

Il viaggio nel mondo dei libri di favole, inizia.
L’atmosfera è quella di libri tipo "Il canto di Natale di C. Dickens" o dei film della Disney di Natale.
Suoni, colori ed odori, ci sono tutti.
Tintinnio di campanelli,
scalpitio di cavalli che tirano calessi ed il rumore delle ruote di legno sul selciato,
canti di Natale di sottofondo,
odore di zucchero e cannella,
mele e vaniglia,
zenzero e bevande calde dal profumo d’Inverno.
 

Piccoli oggetti inusuali,
esposti in un tripudio di rossi e di verdi,
di rametti d’abete profumati,
di bacche,
di pigne,
di spezie.
Anice stellato e chiodi di garofano,
stecche di vaniglia e nastri colorati.
Intecci di paglia,
decori di legno dal sapore antico.

 
Poca plastica qui,
poca Cina (quasi niente)
niente "paccottaglia" tipica di certi mercatini di casa nostra.
 
Qui le "palle per l’albero" sono ancora di vetro e di cristallo:
 gioielli fragilissimi che ricordano quelli di un tempo passato.
 
Ogni oggetto ha il suo potere evocativo,
il suo profumo particolare.
 
Come la prima fetta di APFEL STRUDEL (strudel alle mele), mangiata nella CONDITOREI con l’insegna della Illy caffè:
il caffè era cattivissimo..
ma lo strudel..
Immaginate una pasta frolla profumata di cannella e ricoperta di zucchero a velo,
 il profumo delle mele esaltato dal calore,
la forchettina che affonda incidendo la pasta
che si frantuma in piccole scaglie
ed il ripieno bruno farcito di pinoli ed uvetta.
Il tutto si fonde nel primo assaggio..
perchè non si viaggia solo con la vista
ed i sapori 
profumano i ricordi.
 
A presto.
Kalispera
 
Annunci

6 thoughts on “Ancora Salzburg: il MERCATINO!

  1. si si il nostro albero ,,,e anche quello di Anna è quasi tutto austricaco…
    a parte alcune chicche prese mooolti anni fa a milano in un negozio di cristalli…
    l idea del nando fans club non è male…anche Anna ne farebbe subito parte …sicuro!
    Credo ke sia l unica sorella che ho per cui…sisi è lei..quella di tutto quel fai da te…
    ma erano anni luce fa…
    pochi ma troppi…
     

  2. quest’anno mi mancherà un po’ l’atmosfera natalizia….a dire il vero mi è mancata finora, con il tempo quasi primaverile (non me ne lamento, altrochè!!!)…però l’aria di natale, il profumo di mele e cannella, le decorazioni di natale….
    🙂
     
    p.s. palle di cristallo e vetro? magari!!!!! i gatti non chiedono di meglio….a casa le decorazioni dell’albero sono ormai sparse per tutta la casa e ogni tanto si vede passare di corsa un gatto con un babbo natale in bocca….

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...