Turbinio…

 

 

 

Un punto fermo in un turbinio impazzito.
Velocità crescente,
contorni che sfumano
e colori che fondono..
Vibrazioni incontrollabili,
sistema sul punto di collasso.
Trasformazioni inevitabili.
Quanto reggerà?
Finchè non cesserà il vento,
oppure,
finchè tutto non sarà disgregato.
 
 
Lunedì..
Saluti.
Kalispera
>^.^<
 
 

On line..

 

 

 

Tornato.
Muto, ma presente.
Mancano i driver della scheda audio: lunedì sarà tutto a posto.
 
Venerdì, quasi finito.
Con tante cose da dire, ma senza sapere da dove iniziare.
Un po’ come quando torno da un viaggio e mi siedo a contemplare il caos,
indecisa sul dove mettere le mani.
Trambusto nell’anima e nella mente.
Ragione e sentimento che si prendono a calci
e mille pensieri
e mille paure.
Mille le cose da fare
ed una strada lunga e piena di ostacoli davanti.
In realtà le strade sono due e due le mete,
solo che adesso,
si sono accavallate, rendendo tutto più difficile.
Come se la sopraelevata fosse collassata sulla strada sottostante,
con un boato.
Iniziano i lavori per il ripristino:
i tempi mi spaventano,
i danni..
pure.
 
Sono criptica, lo so..
c’è confusione qui:
abbiate pazienza.
Vi verrò a trovare,
presto spero,
ma non lascerò commenti sibillini,
potete stare tranquilli!
Buon fine settimana,
buon S.Martino.
Qui festeggiano la festa dei ..hem, cornuti,
ma il mio augurio era quello di godere dei benefici effetti della famosa Estate.
 
Giosuè Carducci
San Martino (Rime Nuove):
 
La nebbia agli irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;
 
Ma per le vie del borgo
Dal ribollir de’ tini
Va l’aspro odor de i vini
L’anime a rallegrar.
 
Gira su’ ceppi accesi
Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fischiando
Su l’uscio a rimirar
 
Tra le rossastre nubi
Stormi d’uccelli neri,
Com’ esuli pensieri,
Nel vespero migrar.
 
 Ciao a tutti.
kalispera
>^.^<
 

 

Ancora senza P.C.

Ancora silenzio forzato,
ancora digiuno di immagini e parole.
Ancora ospite.
In questi giorni ho capito quanto devo imparare a essere indipendente dal pc.
per il disegno, non ci sono problemi,
ho imparato l’arte dell’uso della matita in tempi non tecnologici, ma per la ricerca?
Proprio adesso che avrei mille cose da chiedere all’"oracolo virtuale",
mille dubbi da dissipare,
mille rassicurazioni da cercare.
Invece c’è il vuoto.
Neppure uno stradario cartaceo di Roma..
Io sono in provincia..
penso che ne ricomprerò uno.
Quando servono indirizzi, numeri di telefono, notizie racchiuse nei file "documenti"?
Quando il pc non c’è.
Non posso passare a leggere i vostri blog,
non posso rispondervi.
Oggi ho già abusato di questa postazione per motivi non ludici,
quindi ho giusto il tempo per ringraziarvi tutti.
Mi siete vicini,
anche se sono un fantasma,
non potete immaginare quanto mi faccia bene.
Purtroppo questo non è il posto per parlare di tutto,
ma sapere che c’è qualcuno che mi dedica un pensiero,
nonostante io non possa ricambiare..
è un piacere immenso!
Grazie ancora!
A tutti voi che avete lasciato un segno, una parola, un’impronta.
Grazie!
E, speriamo, a presto.
Kalispera
>^.^<
 
P.S.
Le ultime notizie sul fronte pc, danno per passata a miglior vita, la scheda madre.
Pare che sia difficile trovare la stessa (aveva solo due anni!). Forse si sistemerà con una simile, ma ciò comporterà la perdita dei dati, che (forse) verranno prima salvati e poi ricaricati.
Quelli della tesi sono già in salvo, e questa è una buona cosa.
 

Vi scrivo qui…

Vi scrivo qui,
senza colori ne foto,
senza tanto da dire.
Dopo un lungo silenzio, in cui mi siete mancati.
Sono al PC di mia sorella, ospite, insomma,
con una connesione che, adesso, sta andando a 50.6 kbps.
Aprire lo space è stata un’impresa,
impensabile poter passare singolarmente da voi per ringraziarvi
delle parole che mi avete lasciato.
Trovarle mi ha fatto bene.
Novembre…
tutti sembrate unanimamente convinti della bontà di questo mese,
tutti cercate ti farmene coglire gli aspetti positivi.
Mi spiace.
Continuo a detestarlo.
Non vi faccio l’elenco dei guai che hanno contribuito a convincermene,
perché tanto non trovereste nessun nesso logico.
Siamo solo al 7..e già mi è capitato di tutto.
ALT!
Non venitemi a dire che i guai capitano tutti i mesi!
Quei 326 euro li ho pagati stamattina..
il PC pare in gravi condizioni,
lo stereo è morto,
il dvd fa le bizze,
ed io..
lasciamo perdere.
Qualcuno mi ha fatto un maleficio?
Non ci credo, ma comincio a pensarlo!
Di gente che emana influssi negativi è pieno il mondo.
Ma di parte dei miei guai, sono io stessa la causa,
quindi..
con chi prendersela se non con gli influssi negativi?
Qui continuano le belle giornate, fredde ma assolate,
non c’è neppure l’alibi del cielo grigio..
Adesso passo a scrivere due righe per ognuno di voi,
in attesa di riavere il mio PC, per passare a trovarvi.
L’ordine è decrescente, ossia rispondo prima a chi mi ha lasciato il messaggio più indietro nel tempo.
 
  • PAOLA
Sai, alle volte ci vado volentieri al Cimitero, capita quando mi succede qualcosa di bello, per esempio quando passavo un esame.
Chissà, magari per condividere il momento, o per ringraziare..non lo so. Ma è una cosa che mi capita di fare, non in periodo canonici. Meglio se c’è il sole, se è una bella giornata.
 
  • VINCENZO
Benvenuto! Per il nome sulle foto, utilizzo il famosissimo programma di fotoritocco: creo un livello di testo, scrivo il nome, stabilisco la trasparenza e salvo in jpg.
 
  • ANTONIO

Hai ragione, il grigio è un colore di passaggio, ma io odio le mezzetinte, le sfumature: o bianco o nero, senza sfumature.

  • GIULIA

Bentornata! Ci voleva un po’ di latitanza per rileggere un tuo commento? Certo che me ne hai scritte di tutti i colori nei messaggi istantanei! Comunque Novembre resta una schifezza..guarda solo quante me ne stanno capitando!

  •  MARTINA

Allora: BUON COMPLEANNO!!! Se non c’è ancora stato, mi preparo con un po’ di iperventilazione: voglio aiutarti a spengnere le candeline! Ti consiglio di fare altrettanto, così sarai pronta per luglio e mi aiuterai a spegnere le mie..senza bisogno di chiamare i VV.F

  • NANDO

Adoro Ravenna: l’arte Bizantina, i mosaici….Grazie per il secondo "passaggio" qui: "come va?" Niente bene!!

  • MIKY

Appunto. il tempo che passa, adesso, inizia a far rumore.. (saranno le ossa che scricchiolano?)

  • OTTY

Voglio assolutamente provare il gelato "Dei Gracchi"! Ho raccolto altre "recensioni" decisamente positive! Mi prenderò un mega gelato e spererò che passi in fretta Novembre!

  • HARIELLE

Sobrio Novembre? Funereo direi! Per quanto riguarda Dicembre, cancellerei tutto il periodo delle stramaledette feste, però non rinuncerei all’Immacolata, a Santa Lucia..

 

BON!
Ce l’ho fatta.
Penso di aver risposto a tutti.
Ci ho messo un po’, e la bolletta di mia sorella sarà più salata questo bimestre..
Credo capirà.
Adesso vi saluto.
Torno nella tana.
Spero di "incontrarvi" presto , in ogni modo cercherò di passare per leggere.
Abbiate pazienza: passerà anche questa!
(SPERO)
 
Ciao a tutti
Kalispera
>^.^<
 
 

 

 

 

 

 
 

Novembre..

 

 

 

 

   

Odio Novembre.
Se non fosse per la sua luce radente nelle giornate di sole
e per le ombre che si allungano,
proprio lo cancellerei dal calendario.
Da sempre è così.
Chiedo scusa a tutti i nati in questo mese,
ma io,
proprio non lo sopporto.
L’odore dei cipressi e dei fiori freschi per l’occasione,
alle volte l’unica,
le chiacchiere da mercato che si mischiano ai visi tristi,
alle gramaglie,
al dolore.
E tutti quei nomi.
Le date.
Scoprire di essere dei miracolati,
per il semplice fatto di essere ancora di questo mondo,
quando tanti coetanei, non ci sono più.
E chiedersene il perché.
La vita che passa,
i cari che ci lasciano.
Quelli che l’hanno fatto ormai da tanto
e di cui, però, rimane vivo il ricordo.
Quelli che non si sono mai conosciuti,
ma a cui si dedica ugualmente una preghiera.
 Fare battute per spezzare la cappa di tristezza.
 Provare ad alleggerire il peso delle frasi di chi,
avanti negli anni,
comincia a pensare che quel posto sarà presto la sua casa.
E mentre dici una sciocchezza per strappare un sorriso,
pensi che, purtroppo, è tutto vero.
Nella lotta tra il pensare ed il cercare di evitarlo,
finisce il giro.
Si esce
L’unico desiderio è sciogliere quel nodo allo stomaco,
spazzare via quel magone.
Mi prendo un gelato.
Cioccolato perché ho bisogno di endorfine
e panna per cancellare i pensieri.. almeno per un po’.
"Ciao a tutti..alla prossima. Tanto io ricapito.."
Spesso in giornate di sole,
spessissimo in estate
Non aspetto il due Novembre.
(…)
 
 
Scusate: oggi mi è venuto così.
Buon giovedì
Kalispera
>^.^<