dal diario di bordo: 9 agosto 2006

Sull’aliscafo: direzione Lipari.
Partenza all’alba, ma ben felice.
Uscire un po’ per fare "veramente" vacanza era una speranza che neppure avevo.
Infatti, nella valigia non ho messo l’inseparabile zainetto, le guide..
e oggi faccio la turista con le infradito, i bermuda e la borsa da mare e, ovviamente, la digitale!
(…)
L’aliscafo "vola" veloce e guardare il mare dall’oblò sa già di vacanza, anche se durerà solo fino al tramonto.
(…)
RITORNO
In navigazione per: Lipari, Vulcano,Salina, Panarea, Stromboli, Reggio Calabria, Messina.
Ore 19.45..e mi pareva: piove!!!
Mattinata piena di sole e caldo, per girare Lipari-centro storico (e fare le foto).
Poi a pranzo e dopo..prime nubi!
In spiaggia "Canneto", quella più vicina, per un bagno…ma il cielo era coperto ed il bagno l’abbiamo fatto proprio per onorare la gita!
Ma che freddo!
Dopo non molto..è iniziato il diluvio!
L’aliscafo è arrivato con un’ora di ritardo e , per di più, farà il giro di tutte le isole prima di tornare a Messina, impiegando ben quattro ore.
Siamo bagnati ed intristiti..per fortuna abbiamo comprato degli arancini per cena!
Messina ore 02.00 (ormai 10 agosto! Riprendo il racconto.)
Allo sbarco avrei baciato il suolo come Cristoforo Colombo!
Il viaggio è stato terribile, col mare molto mosso e la gente che …non stava esattamente benissimo.
Io concentrata a cercare di dormire per evitare di farmi influenzare da ciò che mi …accadeva intorno (BLEAH!!) con l’odore degli arancini che, data la circostanza, non era un toccasana.
Era quasi mezzanotte, quando siamo sbarcati.
Stropicciati come naufraghi abbiamo deciso di concludere la nostra mini vacanza andando a mangiare gli arancini superstiti (ormai era impensabile trovare un locale aperto..in quelle condizioni, poi..) ai laghi di Ganzirri, su una bella panchina (molto chic!).
Arriviamo, apriamo il nostro sacchetto e…inizia a cadere qualche goccia di pioggia.
Finiamo in fretta la "cena" incuranti delle gocce, dicendoci che, da li a poco, avrebbe smesso e ci saremmo goduti pure una passeggiata.
ILLUSI!
…il diluvio, di nuovo!
Di corsa in auto per tornare a casa: PER OGGI NE ABBIAMO AVUTO ABBASTANZA!
Torniamo e cerchiamo di non pensare alla fantozziana gita e ..agli arancini che, essendo stati mangiati freddi, grazie alla "leggerissima" cottura in olio bollente (FRITTI!!!)..ne frattempo si erano ancorati allo stomaco appesantendolo tipo colata di c.l.s. [ossia CALCESTRUZZO (n.d.r.)]
Alle 2, finalmente si va a letto..che giornata ragazzi!

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...