dal diario di bordo: 5 Agosto 2006

18° anniversario del mio viaggio che avrebbe potuto essere senza ritorno.
Allora tornai
e sono passati tanti anni.
Qualcuno mi disse che ero rinata quel giorno, quando cioè, riaprii gli occhi e sentii mia madre gridare.
BEH..allora..OGGI DIVENTO MAGGIORENNE!
SONO GIOVANISSIMA! WAO!
 
Sono in Sicilia
e ieri, sulla strada che mi ha portato qui, si è verificato un altro piccolo fatto eccezzionale.
Un’auto impazzita, che poteva schiantarsi e coinvolgerci in uno di quei tragici incidenti da "partenza intelligente", ha terminato la sua corsa e le sue carambole, contromano sulla Salerno-Reggio-Calabria, ma senza danni per nessuno.
Avete presente nei film, quando si "congela l’istante"?
Ecco, per pochi attimi il traffico si è come dissolto: c’eravamo solo noi e l’auto impazzita che, piano piano, fa inversione ad "U" (!!!) rientra in carreggiata e poi, di nuovo, il fiume di auto torra a scorrere.
 
Corsia d’emergenza, doppie frecce.
Scendiamo per vedere se chi è al volante sta bene.
E’ una ragazza sui trent’anni, mediterranea, ma pallidissima.
Non sa cosa sia successo.
Le offro un po’ d’acqua, beve e scambiamo qualche parola per scacciare la paura.
"Oggi qualche Santo, lassù, non si è distratto!" le dico.
lei risponde dopo qualche attimo, in cui ho pensato che non avesse capito, o magari non credesse al Paradiso.
"San Domenico, oggi è San Domenico, sarà stato Lui!"
Non so se è stata opera di San Domenico, ma di sicuro Lei non doveva morire ieri…e noi neppure.
"Ti accompagnamo per un po’"
le diciamo
" No, abito li"  e ci indica l’uscita davanti a noi che porta ad un paese arroccato alla nostra sinistra.
"Stavo uscendo dall’autostrada, ero appena entrata, per fare un breve tratto: sono arrivata"
E’ scossa e ancora non rende conto.
"Allora ti accompagnamo a casa" aggiungiamo,
"No grazie, ormai sono arrivata: ce la faccio"
 
Gli sportelli si richiudono,
i motori si riavviano,
le doppie frecce si spengono: si riparte.
Il nostro viaggio continua,
il Suo anche.
Questa volta è andata bene, meglio di diciotto anni fa.
ma il pensiero va, inevitabilmente a quanti, in questi giorni, non hanno avuto il nostro "lieto fine".
A loro va l’ultimo pensiero,
quello prima di riaccendere la musica e le parole,
prima di archiviare l’ultimo brivido.
 

6 thoughts on “dal diario di bordo: 5 Agosto 2006

  1. Capisco molto bene che cosa vuoi cominicare con questo post!sara’ che sono sempre in allerta e spesso son dovuta correre al capezzale dei miei amori??ed uno di essi non ce l’ha fatta al contrario della tua storia raccontata oggi (e ieri)Ciao kalispera ho letto un po’ dei tupoi post interessanti e divertenti il messaggio "elinminmodulo amici"mi è piaciuta!Spesso porteso per i cambiamenti che fanno(senza preavviso peraltro9forse i Program manager in quel di Seattle e altro ,sono convinti che ci facciano un gran piacere,la verita è che questo spaces diventa sempre piu’pesante e spesso debbo rivedere l’inserimento immagini che appesantisce il tutto!!a questo aggiungi che i temi presenti per la maggior parte oltrea non essere granchègraficamnete parlando sono pesantissimi!il tuo è molto carino eattinente (i cerchi concentrici si addicono a Kalispera^_^)pero’ è pesantissimo da caricare,fa parte di quei temi per cui quando scrivi tu sei gia alla seconda riga di scrittura ma lui è ancora in prima,insomma na tartaruga1SO’ CHE QUANDO SCRIVO QUETE cosae a chi mi legge gli vien da ridere data la pesantezza del mio blog,ma è pesante per i tanti contenuti e immagini presenti e non per temi o latro,naturalemnte questo è un consiglio poi oguno è libero di fare conme gli garba!Di ceeto c’è  che io sono stinata e se trovo interessante un blog ci provo e ci riprovo(anche a scrivere anche se mi butta fuori)e devo dire che i tuoi post sono interessantissimiLa prossima volta che torno debbo ricordarmi di scrivere il comemnto su Wor o su Project e poi fare il copia e incolla ese per caso c’è qualc he errore  scusami ma tornare indietro per cancellare e sistemare è un vero dramma (non capisco perchè i programmatori su queste problematiche date dai temi dei blog non hanno mai messo mano a sistemare)ciao Kalispera piacere di aver avuto un tuo comemnto i’m pleasure x$ your visit,gabry/babelle…
     
    p.s.. bellissima la foto del tuo profilo,fino a QUACHE GIORNO FA NE AVEVO UNA SIMILE(I MIEI MICIOTTOLI)MA SE TI VA DI VEDERLA è PRESENTE IN UNO DEI MIEI ALBUM FOTO…LAVORI DI GRAFICA!!(#..#)

  2. …quando si riaprono gli occhi ci si accorge di quanta vita si ha ancora da assaporare…di quanta voglia si ha di volare in alto…da soli…e non sulle ali di altri…quando due anni fa ho riaperto gli occhi…quando satvo per perdere tutto…ho realizzato di quanto ancora fossi affamata di vita…
     
     
    ciao kali!
    sono tornata anche se ancora un pò a singhiozzo…
    subito mi sono immersa nelle tue magiche atmosfere siciliane…che magnifica terra…aspra e forte come la sua gente…orgogliosa e rigogliosa…e poi…mmm quelle splendide granite….mangiate presto, all’alba in riva al mare…il sapore dei limoni sulla lingua e sulla pelle…
     
     
    l’estate.
    il giallo : del sole dei limoni del grano…
     
    baci!
    Otty

  3. Alle volte ci si chiede come mai nelle disgrazie si sopravvive mentre l’amico a fianco non ha avuto la stessa sorte. Non ho provato che cosa significa risvegliarsi e "rinascere" come è successo a te, ma penso che si veda la vita in modo differente, come se ci venisse regalata un’altra possibilità da non sprecare. Buon fine settimana, a presto

  4. Leggendo questo intervento mi è venuta la pelle d’oca… non sono brava con le parole, perciò mi limito solo a questo.
    Belle le ultime foto che hai caricato.
    Buona giornata!
    P.s. Filippo ringrazia per i grattini 🙂

E tu che ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...